A Bari gli attivisti chiedono le dimissioni del governatore Savchenko

29 marzo gli attivisti hanno sfondato in una riunione Del consiglio regionale e ha chiesto da deputati di votare sulla questione della sospensione dalla carica di capo Nicola di amministrazione di Tony Savchenko. Questo è stato segnalato edizione «Nikvesti».

Osserva che nella sala sessione andato circa 50 attivisti. Essi richiedono di rimuovere Savchenko al momento delle indagini, infatti, il suicidio di ex-direttore Nicholas aeroporto di Ladislao Voloshin.

Il servizio stampa della polizia locale ha riferito che le forze dell’ordine strenuamente a guardia dell’edificio stato amministrazione regionale e del consiglio regionale, per evitare provocazioni.

Direttore ad interim dell’azienda comunale «Nicola aeroporto internazionale» Voloshin è stato nominato nel gennaio 2018. Da luglio 2017 è stato vice direttore dell’aeroporto.

18 marzo, ha sparato da una pistola, è morto qualche tempo dopo al pronto soccorso dell’ospedale di Nikolaev.

I MEDIA hanno scritto che il suicidio Voloshin può essere associato con la rescissione del contratto con kiev società ENI, che ha ricevuto il contratto per la revisione dell’aeroporto.

Il 19 marzo il presidente Nicola di amministrazione Alex Savchenko ha commentato il suicidio Voloshin: «Alcuni hanno preso replicare telefonica corrispondenza di Vlad, come ho capito, con gli ex dirigenti KP «Nicola aeroporto internazionale», che e fatto in azienda di chissà che. La smetta di fare strane cose».

La morte Voloshin stanno indagando su un articolo di portare al suicidio. Tuttavia, il 26 marzo il capo del controllo Situazione nella regione Mykolaiv Yuri Gelo ha detto che la conseguenza non dispone di informazioni su ciò che Voloshin si è suicidato sotto pressione esterna.




A Bari gli attivisti chiedono le dimissioni del governatore Savchenko 29.03.2018

0
Март 29th, 2018 by