A causa del crollo dei mercati azionari condizione degli uomini più ricchi del mondo è diminuito di $114 miliardi di

A causa del crollo dei mercati azionari nel mondo le persone più ricche del pianeta ha perso un totale di più di $114 miliardi Su questo riferisce l’agenzia Bloomberg.

Come dimostra il Bloomberg Billionaires Index, il più grande perdite subite occupa il terzo posto in classifica imprenditore Warren Buffett – $5,1 miliardi.

Il fondatore del social network Facebook Mark Zuckerberg ha perso il 3,6 miliardi dollari, e la condizione di uomo più ricco del mondo, il fondatore di Amazon Jeff Bezos è diminuito di $3,3 miliardi.

Screenshot: bloomberg.com/billionaires



A causa del crollo dei mercati azionari condizione degli uomini più ricchi del mondo è diminuito di $114 miliardi di 06.02.2018

0
Февраль 6th, 2018 by