A Kiev, la comunità ebraica prepara il suo programma di riverenza memoria anniversario della Babi Yar

Pubblico l’iniziativa «Tedesco-ebraica incontro» insieme con altri диаспорными organizzazioni prepara parallela statale, il programma di riverenza memoria del 75 anniversario della tragedia di Babi Yar.

Lo ha detto durante il briefing di membro del consiglio di amministrazione di iniziativa Pubblica «Tedesco-ebraica incontro» Adrian Каратницкий, trasmette il luogo di nascita.

«Il 75 anniversario di Babi Yar sarà celebrata a livello statale nel mese di settembre a Kiev. Per la diaspora ucraina, per il mondiale gli ebrei è un evento molto importante. Questo è stato un atroce tragedia uccisioni di massa — 34 migliaia di ebrei residenti di Kiev sono stati uccisi per due giorni – 29 — 30 settembre. E nel mese di settembre, qui arriveranno grandi delegazioni straniere. Tutta la settimana — dal 23 settembre fino al 29 — 30 settembre — sarà dedicato a una varietà di attività», — ha sottolineato Каратницкий.

Secondo lui, su loro invito per partecipare ad un simposio scientifico in Ucraina arriveranno professore dell’università di Stanford, Norman Наймарк, il filosofo francese, lo scrittore Bernard-Henri Levy, professore alla Yale university , Timothy Snyder e altri noti esperti del genocidio e dell’Olocausto.

Quasi una settimana di lavoro la conferenza dei giovani con la partecipazione di ucraini e degli attivisti ebrei, i dirigenti, gli intellettuali, gli scienziati. Si terrà la presentazione del libro, dedicata al tema Babi Yar, in inglese e ucraino a cura del professore, direttore del dipartimento di украинистики presso l’università di Toronto Pavimento di Robert Магочи e l’ucraino, il professor storico di Vladislav Гриневича.

«Noi, insieme con il direttore Ucraino del centro studi dell’Olocausto «Ткума» da Dnepropetrovsk Igor Щупаком organizzano la discussione di progetti di creazione olistico area di memoria — memorial park «Babi Yar — Дорогожицький necropoli». Creato da una giuria internazionale, costituito da architetti di fama provenienti da Israele, Spagna, gli esperti dell’Ucraina, regno Unito, Germania, Svezia, Francia, stati UNITI d’america. I primi tre migliori del progetto saranno presentati in Ucraino casa», ha riferito il Каратницкий.

Egli ha precisato che il progetto ha l’obiettivo di unire l’intero complesso, per razionalizzare, armonizzare il territorio di Babi Yar, per lui è diventato sempre più degna del luogo мемориализации vittime del nazismo, da un lato per il parco è diventato un luogo ideale per il relax.

«Ma non deve essere un luogo ideale per lo sport, la musica, abbiamo bisogno di capire che qui ci sono più di 100 — 150 mila vittime. Pensiamo che darà risposte certe riguardo la soluzione di questi problemi. Collaboriamo con l’Amministrazione del Presidente, con il Governo e ci auguriamo che queste misure daranno sottile, intelligente approccio alla discussione e alla celebrazione di questi eventi», ha dichiarato Каратницкий.

In precedenza, il Gabinetto dei ministri dell’Ucraina ha approvato il piano di attività di comunicazione con il 75 ° anniversario della tragedia di Babi Yar.

Guida

Babi Yar — tratto a nord-ovest di Kiev, tra i quartieri di Лукьяновка e Grezzo. Babi Yar ricevuto fama mondiale come il luogo dei campi di sterminio della popolazione civile, intrapreso tedesche di occupazione di truppe nel 1941. Attualmente, sul territorio Babi Yar si trovano diversi monumenti e dei complessi onorari per le vittime dell’Olocausto.

Ufficiale del giorno della memoria delle vittime di Babi Yar è considerato il 29 settembre. Alla vigilia di questo giorno nel 1941 per le strade di Kiev è apparso l’ordine: «Tutti gli ebrei della città di Kiev e dei suoi dintorni dovranno presentarsi lunedì 29 settembre 1941, alle 8 del mattino in un angolo Мельниковой e Доктеривской strade (vicino a cimiteri). Portare con sé documenti, denaro e oggetti di valore, così come caldo vestiti, la biancheria, ecc. di Chi жидов non rispetta questa disposizione e sarà trovato altrove sarà un colpo. Chi di cittadini entra nella lasciati жидами appartamenti e assegnerà immaginare le cose, sarà un colpo», è menzionato in esso.

Due giorni 29-30 settembre 1941 зондеркоманда 4a, sotto il comando di штандартенфюрера Paul Блобеля (входившая parte di squadre della morte Con sotto il comando del dr. raša nel’area), con la partecipazione delle parti della wehrmacht (6 ° armata) girato in questo burrone 33 771 persone — quasi tutti la popolazione ebraica di Kiev. Ulteriori esecuzioni di ebrei passati 1, 2, 8 e 11 ottobre 1941, era расстреляно circa 17 000 ebrei.

Massa di morte a babi yar continuato fino alla cura dei nazisti di Kiev. Il 10 gennaio del 1942, sono stati uccisi circa 100 marinai Днепровского corpo Пинской militare flottiglia. Inoltre, nel 1941-1943, a babi yar è stato girato 621 membro dell’Organizzazione dei nazionalisti ucraini, ОУН (frazione di Andrea Mugnai), tra di loro poetessa ucraina Al Телига e suo marito — aveva la possibilità di salvarsi, ma ha scelto di rimanere con la moglie e con i colleghi di redazione «in Ucraino parole» (editor di Ivan Split).

Inoltre, Babi Yar è diventato un luogo di fucilazione di cinque zingari таборов. Secondo varie stime, a babi yar in 1941-1943 è stata расстреляно da 70 000 a 200 000 persone. Gli ebrei prigionieri, in cui i nazisti hanno costretto a bruciare il corpo nel 1943, ha parlato di 70-120 migliaia.




A Kiev, la comunità ebraica prepara il suo programma di riverenza memoria anniversario della Babi Yar 27.04.2016

0
Апрель 27th, 2016 by