Accademico Recenti: In Russia, quasi mille anni la gente non ha vissuto, ed è sopravvissuto. Questo popolo di schiavi imparato a sopravvivere

I russi non saranno protestare contro il presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin, nonostante il peggioramento la situazione socio-economica. Su questo ha detto russo accademico, l’ex-ambasciatore della federazione RUSSA in Francia Yuri Ryzhov in un’intervista Sotnik-TV.

«In Russia, quasi mille anni la gente non ha vissuto, ed è sopravvissuto. Questo popolo di schiavi imparato a sopravvivere. E ora sopravvive in qualsiasi conflitto con i soldi, con i prodotti, con социалкой e medicina, folle caduta di istruzione e di tutto il resto», ha detto.

Accademico ha aggiunto che il processo di estinzione del popolo russo sarà esteso nel tempo.

«Questo è un processo apparentemente irreversibile, ma a lungo», ha spiegato.

Secondo Ryzhov, l’opposizione in Russia non sarà in grado di cambiare la situazione.

«L’auto-organizzazione in servile paese è la probabilità intorno allo zero. Sarà un lungo o breve periodo di putrefazione è un’altra questione. Secondo diversi parametri va in putrefazione… In economia, per garantire il cibo, per la medicina, per la formazione. Si tratta di diversi vettori, che devono garantire la sicurezza del paese nel senso più ampio. E tutti saranno marcire con la sua velocità, a seconda delle circostanze», ha concluso.

Elezioni presidenziali si terranno nel mese di marzo 2018.




Accademico Recenti: In Russia, quasi mille anni la gente non ha vissuto, ed è sopravvissuto. Questo popolo di schiavi imparato a sopravvivere 27.07.2017

0
Июль 27th, 2017 by