Accordo di libero scambio con il Canada può portare l’economia dell’Ucraina 200-300 milioni di dollari, ha detto Mikolskaya

L’accordo sulla zona di libero scambio con il Canada nel medio termine porterà in economia Ucraina 200-300 milioni di dollari.

Di questo lunedì 6 febbraio, ha riferito il rappresentante dell’Ucraina Natalia Mikolskaya, rapporti «RBC-Ucraina».

«E’ la prima cosa simile accordo che abbiamo firmato con lo stato del continente Nordamericano. Inoltre, il Canada è un paese con un notevole reddito pro capite, e la sua importazione pari al 2% del totale delle importazioni», ha detto.

Inoltre, Mikolskaya affermato che l’entrata in vigore dell’accordo di libero scambio con il Canada significa l’abolizione del 98% attuali dazi doganali.

«Vogliamo entro 5 anni per andare in cifre dieci volte più di adesso. Ora abbiamo di 26 milioni di dollari. Ma possiamo uscire e su grandi numeri, se usiamo i termini e le condizioni, che dà accordo», ha detto.

Ricordiamo, 17 novembre 2016, il presidente dell’Ucraina Poroshenko ha introdotto l’esame e l’approvazione della Verkhovna Rada un progetto di legge «Sulla ratifica dell’Accordo sulla zona di libero scambio tra l’Ucraina e Canada», definendo lo stato del documento come urgente.

L’accordo prevede asimmetrica liberalizzazione dei mercati dei prodotti per la protezione dei produttori nazionali in aree sensibili. in чатсности, dopo l’entrata in vigore dell’accordo il lato canadese si aprirà fino al 98% del mercato, mentre l’Ucraina abolito le tariffe per quasi l ‘ 80% canadese esportazioni di beni con conseguente annullamento altre tariffe prossimi 3, 5 e 7 anni. Anche per determinate merci canadesi sono state stabilite le quote, e alcuni prodotti sono stati ritirati da sotto contratto.




Accordo di libero scambio con il Canada può portare l’economia dell’Ucraina 200-300 milioni di dollari, ha detto Mikolskaya 06.02.2017

0
Февраль 6th, 2017 by