Aeroporto di Bali chiuso a causa della cenere vulcanica

L’aeroporto internazionale di Ngurah Rai, sull’isola indonesiana di Bali chiuso a causa di cenere emessa risvegliato il vulcano Agung, secondo The Associated Press.

L’aeroporto è chiuso dal 27 novembre. Cenere vulcanica è stato registrato nello spazio aereo sopra di tutto l’aeroporto. Cancellati centinaia di voli e lasciare i cantieri di ampliamento in direzione dell’isola di aerei diretti per gli aeroporti a Jakarta e Singapore.

Partenza da Bali ora si aspettano decine di migliaia di persone.

Le autorità locali stanno cercando di organizzare il trasporto di passeggeri su traghetti per l’isola di Giava, dove i turisti sono già in grado di volare.

Modalità di lavoro aeroporto di rivedere ogni sei ore e prendere la decisione della sua chiusura o la ripresa dei voli a seconda della situazione.

Le autorità locali hanno sollevato la probabilità di una nuova eruzione del vulcano Agung fino a un massimo di.

La popolazione nel raggio di dieci chilometri da montagne con un vulcano di evacuare, attualmente hanno lasciato le loro case circa 40 mila persone.

25 novembre vulcano Agung buttato via colonna di cenere altezza di oltre 6 mila metri. Non è la prima eruzione del vulcano negli ultimi mesi.

Il 23 settembre l’edizione Antara ha riferito che il Centro di vulcanologia e catastrofi geologiche Indonesia ha alzato il livello di gravità di un vulcano a Bali al più alto. Alla fine di settembre, il numero di sfollati con isola indonesiana ha superato i 120 mila persone.

Il ministero degli esteri dell’Ucraina ha raccomandato ai cittadini ucraini non avvicinarsi al vulcano.




Aeroporto di Bali chiuso a causa della cenere vulcanica 27.11.2017

0
Ноябрь 27th, 2017 by