Agenzia nazionale per l’individuazione delle attività ha preso sotto la gestione di locali, dove si trova la redazione di «Notizie»

L’agenzia Nazionale per l’individuazione, il rintracciamento, gestione patrimoniale, ottenuti dalla corruzione e di altri reati (ARMAGH), ha riferito che l’ufficio ha ricevuto in proprio la gestione di tutti i locali al 31°, 32 ° e 33 ° piano del centro commerciale «Gulliver» a Kiev. Segnalato da ufficio stampa ufficio.

È lì che si trova l’ufficio del cognome «di Piombo».

«Ora agenzia Nazionale infatti ha consegnato questi locali in gestione aziendale-gestione in conformità del contratto di gestione della proprietà», si legge nel messaggio.

Presso l’ufficio ha osservato che la persona che ha occupato i locali prima del loro trasferimento della società di gestione, possono «prontamente concludere» con lei un contratto di locazione ad essere lì per motivi legittimi.

«Durante i ripetuti tentativi dell’agenzia Nazionale per stabilire quali aziende si trovano in una delle piani di un centro uffici, l’agenzia si è scontrato con la resistenza e la riluttanza degli inquilini di piani: dare la possibilità di accesso alle camere. Ignoti, di rompere questa la decisione del giudice e i requisiti di legge, oggi, come in tempi passati, hanno lasciato e hanno la resistenza ai rappresentanti dell’agenzia Nazionale e il Principale ufficio del procuratore militare per l’attuazione di questa soluzione e il trasferimento di una delle sale in gestione all’agenzia Nazionale», si legge in un comunicato-il servizio.

Oggi capo redattore edizione di «Piombo» Oksana Omelchenko ha riferito che l’ufficio di revisione edizione di «Piombo» a kiev il centro commerciale «Gulliver» bloccato forze di sicurezza. Secondo lei, i giornalisti non sono ammessi sui posti di lavoro.

«Piombo» ha scritto che il 3 febbraio il personale ARMA ha cercato di sfrattare i giornalisti pizzeria «Piombo Ucraina» dall’ufficio presso il centro commerciale «Gulliver» a Kiev.

Il 14 luglio 2017 la procura militare ha condotto ricerche in 183 locali, di proprietà di un ex-ministro di entrate e spese di Alexander Klimenko, tra cui il centro commerciale «Gulliver». Le perquisizioni effettuate e nella redazione di «Notizie».

Il procuratore capo militare Anatoly Lei ha detto che Klimenko ha portato in mare aperto dal bilancio dello stato 12 miliardi di euro e ha guadagnato il loro business e proprietà in tutta l’Ucraina.

Lo stesso ex ministro ha smentito le informazioni su ricerche nelle loro aziende.

23 gennaio 2018 ARMA ha preso sotto il controllo di kiev appartamento Klimenko.




Agenzia nazionale per l’individuazione delle attività ha preso sotto la gestione di locali, dove si trova la redazione di «Notizie» 08.02.2018

0
Февраль 8th, 2018 by