Agricolo il comitato Verkhovna Rada ha sostenuto la moratoria sulla vendita di terreni fino al 2019

Il 5 dicembre il comitato Verkhovna Rada commissione per la politica agraria e relazioni terra ha sostenuto il disegno di legge n. 7350, che si propone di estendere la moratoria sulla alienazione e l’acquisto e la vendita di terreni agricoli fino al 1 ° gennaio 2019, si dice sul sito del comitato.

17 membri del comitato consiglia di prendere un disegno di legge per la base e, in generale, come la legge, chiarisce: «la verità Economica».

Il documento è entrato in parlamento il 30 novembre. I suoi promotori sono diventati deputati, Sergei Лабазюк («Volontà del popolo»), Valery Davydenko, Ivan Pescatore, Nicola Люшняк, Andrea Gatto (Blocco di Pietro Poroshenko), Oleg Kulinich («Rinascimento») e Artem Витко (partito Radicale).

Il disegno di legge propone di estendere la moratoria sulla vendita di terreni fino al momento dell’insediamento a livello legislativo la procedura di fatturato di terreni agricoli e di sviluppo necessari atti giuridici, ma non prima del 1 ° gennaio 2019.

Fondo monetario internazionale prevede la revoca della moratoria sulla vendita di terreni in Ucraina alla fine del 2017. La moratoria in vigore dal 2002. La legge di proroga fino al 1 ° gennaio 2018, la Verkhovna Rada dell’Ucraina ha adottato il 6 ottobre 2016.




Agricolo il comitato Verkhovna Rada ha sostenuto la moratoria sulla vendita di terreni fino al 2019 06.12.2017

0
Декабрь 6th, 2017 by