Ai Caraibi impennata Boeing ha gettato sul marciapiede turista dalla Nuova Zelanda, da infortuni, è morta

Sull’isola di San Martin (Caraibi) vola con locale aeroporto l’aereo, un Boeing 737 ha gettato sul marciapiede flusso d’aria dei motori di 57 anni di una turista della Nuova Zelanda. Su questo riferisce la nuova zelanda edizione NZ Herald.

La donna ha ricevuto una ferita alla testa ed è morta in ospedale.

Turistica direttore isola Rolando Брисон ha detto la pubblicazione, che la vittima stava vicino alla recinzione dell’aeroporto.

L’incidente è accaduto il 12 luglio alle ore 18.00 ora locale. L’aereo ha volato a Trinidad.

Rilevato che, nel luogo dove si è verificata la tragedia, ci sono segni di pericolo si trova vicino alla recinzione dell’aeroporto.

Tuttavia, archivio video, postato su YouTube, visto che i turisti particolarmente adatti alla recinzione e cercare per lui resistere durante il decollo di un aereo.

Sull’isola di San Martin si trova l’aeroporto internazionale Principessa Juliana, che entra nella top ten dei più pericolosi del mondo, secondo la Reuters. La pista di atterraggio dell’aeroporto si trova sul lungomare vicino alla spiaggia, così gli aerei volano ad un’altezza di circa 20 metri dai turisti.




Ai Caraibi impennata Boeing ha gettato sul marciapiede turista dalla Nuova Zelanda, da infortuni, è morta 14.07.2017

0
Июль 14th, 2017 by