All’aeroporto di Chisinau arrestato due giornalisti russi

Il produttore di uno dei programmi di russo federale canale televisivo «Russia 1» (RTR) Marina Safronova ed editorialista del canale il ministero della difesa della federazione RUSSA «Stella» Alex Aerei arrestati all’aeroporto di Chisinau.

Safronova andato in Moldavia non per la honda di lavoro, ha riferito una fonte a «Russia 1» agenzia «Interfax».

Il sito del canale televisivo «Star» ha confermato che Aerei arrestato all’aeroporto di Chisinau e sarà espulso dal paese «senza spiegazioni».

«Due ore промурыжили con il passaporto, schierato noi, ha portato in «zona pulita». Non possiamo nemmeno di bere un caffè, abbiamo tutto chiuso. E siamo senza documenti, che la cosa più importante» – ha detto il giornalista.

Aerei, è volato a Chisinau alla proiezione di «il suo documentario sullo spazio». Lui e Сафроновой ha preso il passaporto, trasferito dall’area arrivi in zona retrocessione e «nel giro di poche ore non ha dato alcuna spiegazione», ha riferito il canale tv.

Portavoce del ministero degli esteri della federazione RUSSA Maria Zakharova ha detto «Stella», che la Russia si aspetta «la pronta risposta alla situazione in forma pubblica di valutazione da parte del rappresentante dell’OSCE per la libertà dei MEDIA».

Ha promesso che il governo farà di tutto per liberare i giornalisti.

Nel mese di gennaio 2016 in Moldova non è permesso giornalisti di canali televisivi russi REN TV, LifeNews e RTR, che volevano l’accensione proteste a Chisinau.




All’aeroporto di Chisinau arrestato due giornalisti russi 28.11.2017

0
Ноябрь 28th, 2017 by