Alle Hawaii hanno cominciato a testare la sirena in caso di potenziale di un attacco nucleare della COREA del nord

Alle Hawaii hanno deciso di testare il sistema di allarme in preparazione al lancio di razzi di produzione in Corea del Nord. Segnalato da Reuters.

Così, il 1 ° dicembre i segnali suonava circa 60 secondi in più di 400 località dell’arcipelago delle Hawaii. Ora si ripeterà il primo giorno lavorativo di ogni mese.

L’agenzia chiarisce che il sistema di avviso di attacchi sirene tornata per la prima volta dai tempi di «guerra fredda».

Più probabile l’obiettivo di aggressione nucleare della COREA del nord nei confronti degli stati UNITI è considerato il terzo più grande isola delle Hawaii, Oahu, dove è concentrato il comando militare degli stati UNITI e vive circa i due terzi della popolazione dello stato, scrive l’agenzia.

Dal 2006 la Corea del Nord ha prodotto sei test di armi nucleari e decine di lanci di missili balistici.

Nuovo lancio della COREA del nord ha effettuato la mattina del 29 novembre (nella notte dal 28 al 29 novembre a Kiev). Il missile balistico volato per circa 1000 km ed è caduto in mare Giapponese.

Co-leader dell’organizzazione «Union of concerned scientists» David Wright, citando i dati dei ministri della difesa degli stati UNITI James Мэттиса e Giappone Ицунори Онодэра, ha sottolineato che, in determinate condizioni missile della COREA del nord può raggiungere qualsiasi parte degli Stati Uniti.

Gli stati UNITI hanno ripetutamente a rafforzare le sanzioni contro la Corea del Nord. Trump ha anche avvertito che gli stati UNITI sono pronti a utilizzare «l’intera gamma della forza militare», per fermare l’attacco da parte della COREA del nord.




Alle Hawaii hanno cominciato a testare la sirena in caso di potenziale di un attacco nucleare della COREA del nord 03.12.2017

0
Декабрь 3rd, 2017 by