Americano missile distruttore è entrato nel mar Nero

Americano missile distruttore Porter classe «Arleigh Burke» il 2 febbraio è entrato nel mar Nero. Informazioni si dice sul sito di comando Sesto operativa della flotta della MARINA degli stati UNITI.

Osserva che il cacciatorpediniere è entrato nel mar Nero «, con l’obiettivo di condurre le operazioni per garantire la sicurezza marittima e migliorare la capacità di interazione con gli alleati e i partner nella regione».

Anche Porter parteciperà alle annuali esercitazioni «Sea Shield 2017», sotto la guida della Romania.

«Porter funziona regolarmente nel mar Nero negli ultimi anni, che dimostra il nostro continuo impegno per la sicurezza e la stabilità nella regione. Le nostre operazioni future sono progettati per aiutare a migliorare le possibilità di interazione, di scambio di informazioni e di esperienze, nonché la capacità di lavorare insieme in cammino per la pace e la prosperità», si legge nel messaggio.

Inoltre, nel messaggio si afferma che «Porter è entrato nel mar Nero, per dimostrare l’impegno degli stati UNITI di protezione collettiva i nostri alleati e partner della NATO nel mar Nero».

In precedenza si è appreso che la gran Bretagna per la prima volta dai tempi della guerra fredda dirigerà nel bacino del mar Nero il cacciatorpediniere Diamond.




Americano missile distruttore è entrato nel mar Nero 03.02.2017

0
Февраль 3rd, 2017 by