Anna Konda con ukulele

Il materiale è stato pubblicato sul quotidiano «Viale Gordon», n. 46 (654)

Ingoiare «aby sho»

L’autore di queste righe, come molti nostri connazionali, una volta entrato nel negozio con la merce di largo consumo e visto su alcuni scritta in inglese Organic. Con il passare del tempo ha cominciato ad emergere alcune boutique con i cosiddetti biologici ambientali di prodotti contenenti ingredienti naturali. Di giorno in giorno il nostro non è viziato, ma assetato di norme europee per l’acquirente ha sempre più bisogno di prodotti di qualità e poco a poco impara a guadagnare il loro secondo il principio: «meglio meno, ma Meglio». Se il trasferimento è a show business ucraino, poi, naturalmente, organic-qualità in esso semplicemente non esiste.

Il popolo liberato dalla schiavitù della coscienza collettiva, proveniente dall’unione SOVIETICA, in particolare la sua e non richiede. La nostra lunga sofferenza show-business, che galleggiava turbolenta scoop del fiume, non porta di nuovo, ma, al contrario, diventa vecchio, adattarsi a nuove forme di esistenza. Il metodo dei cosiddetti concerti cardo aiuta a fare soldi giocando a стадном senso dell’uomo — ingoiare «aby sho»!

Numerosi concorsi — selezioni, tutti i tipi di tv — il culmine di tutta la roba che continua il nostro scoop passato. Tutto è mostrato fiducioso viene presentato come qualcosa di nuovo, liberamente tutti i selezionabile e così via. Tutto sarebbe, se non fosse per internet, che ha visitato quasi in ogni famiglia ucraina. Non solo zombiruet, ma introduce a tutti i media e la cultura occidentale — e non lascia speranze per un totale, l’istupidimento collettivo di persone хитрунами dal nostro show-business. Il tempo passa…

La gente continua a sviluppare massa di prodotti culturali in forma moderna di canzoni, concerti, audizioni musicali, che vengono presentati in TV, radio e internet. Che ci piaccia o no, deve arrancare per tutti gli europei, che utilizzano la cultura del Vecchio mondo, concentrandosi su i campioni, i fornitori che tradizionalmente sono stati UNITI e Canada.

Negli ultimi anni è chiaramente visto dal vivo occidentali stelle, che è arrivato il momento di minimalismo mezzi espressivi, кующих successo nel loro show-business. Accade sempre più attrazione verso il jazz e la musica popolare, che determina il set di strumenti musicali, che sono presi di questi generi. Di solito, essi sono artificiali, dal vivo, con la qualità del suono naturale. In passato di moda e grandi scosse rumore elettrico Hammond sostituiti in miniatura tastiere, dando ancora il miglior suono. Massicci e pesanti chitarra elettrica sostituiti электроакустическими, vengono sostituiti da mandolini, домрами e molti altri strumenti portanti spettacolare nuovo suono.

Oggi al culmine della moda musicali ritrovi Ovest si trova hawaiano popolare strumento di ukulele. Si tratta di una miniatura четырехструнная chitarra, che si inserisce in una normale linea di borsa. Ci sono электроверсии questi strumenti. Giocano su di loro superstar: Sting, LP, Cliff Edwards, Brian May, George Benson, Paul Mccartney, Andrei Makarevich, e altri. Ukulele ha un suono forte e chiaro, come il suono di ucraina домры, balalaika russa e violino, con un tocco di «pizzicato».

Riprodurre o progettare questo tipo di suono con l’aiuto del computer, è possibile, come e banjo, pandora, кобзы e altri strumenti a pizzico. Ma se mi chiedono, che cosa è nella nostra ucraino show-business, dove regna volgare semplicità, eclettico, elettronica e non richiede, infatti, né di particolare qualità, né di una nuova percezione, dove il nostro show-business, nonostante alcuni picchi «Eurovision song contest», è un abito da sposa-ristorante il formato, orgogliosamente chiamato «il primo неповторне», dove ucraini jazz e rock, con una palese forte suono ciecamente copiano позавчерашние non i campioni europei, dove collettiva la percezione in un nuovo formato vecchi valori culturali non dà la possibilità anche di un cosiddetto nostra elite di trattare selettivamente moderno i valori culturali, dove viene servita una deliziosa, ma non utile «культвинегрет», che chiamano spregiativamente in Europa «Рашн style». Io rispondo: di là a parlare con l’Europa sempre più si dilatano (безвиз, internet-contatti).

Per non scivolare a film la bistecca o северокорейски, è necessario introdurre abbiamo la più buona che c’è ora lì, in Europa. Il nostro speciale mentalità (la mia capanna, con un bordo) molto si oppone a questo. Solo noi possiamo vedere i proprietari di auto di lusso Rolls-Royce, che guidano sui dossi e буеракам nostri famosi strade. È anche possibile ascoltare e vedere хлопців vivaci ucraine camicia, che гатят con scene follemente alto profilo decibel locale heavy metal, e questo è inconcepibile si chiama la musica ucraina.

Dove, come non abbiamo, i rappresentanti dell’elite non possono sapere capitali degli stati confinanti, ma avere cool palazzi, bere la nostra amara казенку, mangiucchiando un cetriolo con lo strutto, e ascoltare un матерную canaglia canzone. Se ancora non considerare la nostra arte di massa sfera di servizio per il bestiame, che è sempre in attesa dietro le quinte, è necessario almeno guardare da vicino culturale élite del mondo, che già da tempo consuma ecologici biologici prodotti culturali. Perché scivolare durante la giornata di ieri, approssimativamente mascherarlo sotto di oggi? I giovani di oggi il nostro paese vuole a sé un atteggiamento di rispetto. Era stanca di aspettare il cambiamento in tutto, che loro promettono i nostri esperti ciarlatani — da spettacolo tra cui. La gioventù comincia a prestare attenzione a se stessi professionisti occidentali, che cercheranno di portar via di talento a sé — in Europa o in America… all’Inizio… Più vedere, sentire e valutare…

Ogni membro il preservativo

Quando ho guidato per un incontro con Anna, ha ricordato uno dei concorsi, dove è stato presidente della giuria e per la prima volta il suo visto e sentito. È stato chiamato l’evento «costa Azzurra» e si è svolta nella regione di Kherson. Era un concorso per giovani talenti, dietro la quale si nascondevano qualche locale un evento politico. Tra una sfilata di cattivo gusto e le altre cose di musica spazzatura spiccava una piccola ragazza fragile, che canta in perfetto inglese una canzone dal repertorio di superstar di stati UNITI di Alicia Keys.

I membri della giuria, principalmente da Kiev, solo обалдев da quello che ha sentito, d’accordo con me, presidente, che questo è il miglior performance. Poi acceso un dibattito su temi astratti e amichevolmente, in stile familiare di un doppio standard, запузырили il giovane talento solo in дипломанты, lasciando pozzo spazzatura лауреатства per loro (ogni membro il preservativo).

A malincuore ho come «il presidente-testa» è stato costretto a firmare il verdetto della maggioranza dei membri, che fottuto talento ragazza insieme con me e hanno identificato i vincitori, i quali dimenticato esattamente un mese dopo. Ora, essi non hanno alcuna relazione con la show-business e nemmeno si ricordano di questo concorso-festa. Ma io sono una ragazza ricorderei… Dopo un paio di anni l’ho incontrato per caso in studio, dove scrisse la musica per la sua opera rock «il Signor Padella». Concordato un incontro. Ora non più come «il presidente illustre giuria», ma semplicemente come compositore e produttore stesso ascoltato tutti, che mi ha offerto.

Succede che cominci a lavorare con i cantanti, che come e hanno una buona voce, ma non ingranano. Ma ora, sentendo un paio di canzoni, ho capito che una volta su «costa Azzurra» non è sbagliato. Anna è unica. Da questa piccola fragile ragazza unica, molto riconoscibile voce. Ha artistica, carismatico e attraente, facile da comunicare e ha molto luminosa energia. Non è una ragazza molto viziata, modesta e непритязательна. E, soprattutto — ha letteralmente assorbito la musica. Chiedendo la sua storia, ho scoperto che era fuori città Priluki regione di Chernihiv. Cresciuta in una famiglia normale, che vive in una casa privata. Cresciuta circondata da amici a quattro zampe. E nell’infanzia è stata… Пастушкой. Ha sfiorato capre e oche.

La prima canzone nella sua performance è stato espresso nella scuola materna, la canzone su mia madre — «Mamma treccia». Questa canzone e ora segna Anna. Ha nel suo repertorio per sempre. La sua mamma ha ricordato: «e’ cosi ‘ piccolo è uscito, questa sonora голосочком cantato, e tutti seduti e pianto…» Non amava andare in asilo — era un bambino malaticcio, spesso saltato, e la mamma ha chiamato: «Alimenti Anya, abbiamo comunione». La mamma ha portato il giorno prima dell’evento, e lei e il racconto ha partecipato, e ballando ballando, e la canzone cantato. Sola in una grande città…

Foto: archivio personale di Gennady Татарченко



Anna Konda con ukulele 14.11.2017

0
Ноябрь 14th, 2017 by