Anton Gerashchenko propone di introdurre la responsabilità penale per il rifiuto della aggressione

Parlamentare dal «fronte Popolare», membro del collegio del MINISTERO degli interni Anton Gerashchenko propone di introdurre la responsabilità penale per la negazione di un fatto militare di aggressione Russa contro l’Ucraina. Questo 4 dicembre policy ha scritto in Facebook.

Gerashchenko ha detto che il disegno di legge sul supplemento del codice Penale articolo 442-1 darà alla Verkhovna Rada, il 5 dicembre. Massima sanzione del presente articolo fornirà fino a cinque anni di reclusione.

Secondo il vice del popolo, che vuole «proteggere lo spazio informazioni dell’Ucraina da «мураевщины».

«Più volte Мураев e simili pubblicamente a negare il fatto della aggressione, chiamano la situazione con l’occupazione di una parte del Donbass la Russia «guerra civile», esattamente completando così temniki della propaganda. Dal punto di vista della legge, ad un discorso Мураева e simili non punibile. Essi si nascondono dietro la libertà di espressione e il pluralismo delle opinioni», – ha sottolineato Gerashchenko.

Egli ha ricordato che l’articolo 34 della Costituzione garantisce la libertà di pensiero e di parola, il diritto alla libera espressione delle loro opinioni e convinzioni.

«Tuttavia, questo stesso articolo prevede la possibilità di limitare la legge, nell’interesse della sicurezza nazionale, l’integrità territoriale, la morale pubblica», – ha sottolineato Gerashchenko.

https://www.facebook.com/anton.gerashchenko.7/posts/1558423097577865



Anton Gerashchenko propone di introdurre la responsabilità penale per il rifiuto della aggressione 05.12.2017

0
Декабрь 5th, 2017 by