Apple ha proposto l’FBI aiuto con sblocco dello smartphone texas freccia

In società Apple ha detto che hanno contattato con il Federal bureau of investigation (FBI) degli stati UNITI e ha offerto aiuto con sblocco iPhone Devin Patrick Kelly, che ha fatto un tiro in chiesa, in Texas. Su questo 8 novembre, ha riferito il quotidiano New York Post.

«Il nostro team di una volta si è rivolta all’FBI, dopo aver appreso dalla conferenza di martedì, che gli investigatori hanno cercato di accedere a uno smartphone. Abbiamo offerto il nostro aiuto», ha detto un portavoce di Apple.

In azienda è stato detto, che offrono formazione «migliaia di agenti», in modo che capiscano come ottenere rapidamente le informazioni da Apple. Inoltre, il rappresentante della società sostiene che se l’FBI avesse subito identificata con loro, Apple potrebbe aiutare a mantenere l’accesso ai dati del telefono Kelly.

Edizione scrive, che il blocco di dispositivi è stato un problema di lunga data dell’FBI. Così, nel 2015, non è in grado di sbloccare iPhone Sayed Farouk, che ha aperto il fuoco in un centro di assistenza sociale in California. Poi Apple ha rifiutato di contribuire ai servizi segreti italiani. In conseguenza, l’FBI è riuscita a rompere il telefono Farouk da soli.

5 novembre americano Devin Patrick Kelly ha aperto il fuoco in una chiesa battista in Texas. Vittime di un attacco di acciaio di 26 persone, circa 20 feriti.

Inizialmente riferito che l’aggressore ha sparato la polizia. Tuttavia, lo sceriffo Joe Тэкитт ha detto che Kelly dopo l’attacco alla chiesa in Texas ha cercato di fuggire dalla polizia in auto, ma coinvolto in un INCIDENTE e si è sparato.

Si è scoperto che l’aggressore era un veterano dell’air FORCE degli stati UNITI. Dall’esercito, e ‘ stato licenziato nel 2014 per motivi disciplinari.

Il presidente degli stati UNITI, Donald Trump ha detto che il numero dei morti è accaduto a causa di «problemi di salute mentale» Kelly.

La polizia ha riferito che la causa della sparatoria di persone è stato il conflitto famiglia dell’aggressore.




Apple ha proposto l’FBI aiuto con sblocco dello smartphone texas freccia 10.11.2017

0
Ноябрь 10th, 2017 by