Ariani: la Situazione intorno ucraino-polacco relazioni ritorna al livello di quando è redditizio di Mosca, di Varsavia

Il deterioramento ucraino-polacco relazioni vantaggioso per la Russia, ha detto in un commento pubblicazione di «GORDON» vice popolare da RESIDENTI, un membro del gruppo interparlamentare per le relazioni con la Repubblica di Polonia, Vladimir Ariani.

«Le dichiarazioni degli esteri della Polonia, l’Ucraina sembrano irresponsabile. Soprattutto considerando il fatto che le relazioni tra i nostri paesi sono stati molto amichevoli e di buon vicinato. I tentativi di Polonia affinare la questione dello scorso possono danneggiare il futuro e testimoniano la loro immaturità in politica estera. La situazione intorno ucraino-polacco relazioni ritorna al livello di quando è redditizio di Mosca, di Varsavia. Si trattava del fatto che questa domanda è già devono fare i presidenti di Ucraina e Polonia. Il futuro dei due paesi non deve dipendere da quello che era in passato. Noi ora impongono inequivocabile l’approccio a questo tema, che in un mondo civile non possono accettare», – ha sottolineato Ariani.

Secondo lui, il nazionalismo radicale minaccia la sicurezza dell’unione Europea.

«Vediamo una spruzzata di sentimento nazionalista in tutta l’Europa Orientale. Questa è una sfida che deve essere seriamente considerato come l’Ucraina e l’unione Europea. Paese, malato di populismo e nazionalismo radicale, sono una minaccia per la sicurezza dell’UE. L’ucraina di fronte al fatto che un certo numero di altre paesi radicale governi e parlamenti. Vedono che l’Ucraina è sempre più forte, quindi cercando di fare del male, fino a quando abbiamo finalmente diverso», – ha sottolineato Ariani.

Il 7 novembre è uscito un’intervista televisiva il presidente Polacco Andrzej Duda, in cui ha definito inaccettabile, che in posizioni strategiche in Ucraina sono persone che hanno «francamente антипольские» e nazionalista opinioni. Il ministero degli esteri dell’Ucraina ha risposto che le autorità del paese, vale a проевропейских posizioni, le persone con антипольскими punti di vista non c’è.

8 novembre si è appreso che il presidente dell’Ucraina Poroshenko ha avviato lo svolgimento di una riunione di emergenza del comitato di consultazione dei presidenti di Ucraina e Polonia, con l’obiettivo di evitare un’ulteriore escalation delle tensioni tra i due paesi.

Duda ha dichiarato il 9 novembre, che in un rapporto tra Varsavia e Kiev importante fattore di storia.

Il ministero degli esteri della Polonia, ha sottolineato che le decisioni dell’Ucraina mettono in discussione il partenariato strategico tra i due paesi.




Ariani: la Situazione intorno ucraino-polacco relazioni ritorna al livello di quando è redditizio di Mosca, di Varsavia 10.11.2017

0
Ноябрь 10th, 2017 by