Ariani: Se una delegazione della federazione RUSSA vada in PACE, la delegazione ucraina non c’è niente da fare

Se l’assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa restituire la delegazione russa, la delegazione ucraina potrebbe rivedere la sua partecipazione all’attività PARLAMENTARE. Su questo Facebook ha scritto il vice popolare da un Blocco di Pietro Poroshenko, membro della delegazione Ucraina in PACE Vladimir Ariani.

Egli ha sottolineato che la delegazione non parteciperà alla sessione invernale di PACE. Secondo Ariani, il nuovo direttore di PACE Michele Nicoletti vuole il ritorno della federazione RUSSA in assemblea.

«Per questo con il supporto di lobby filo-russo al Consiglio d’Europa cercherà di cambiare le regole per la PACE, per rimuovere da lì la possibilità di introdurre sanzioni contro delegazioni nazionali. Il cinismo di grado superiore da alcuni dirigenti CE: e ‘ come non giudicare un criminale, e di cambiare le leggi in modo criminale non lo era considerato!.. E se una delegazione della federazione RUSSA, anche se carcasse, ma tornerà il prossimo anno, la nostra delegazione parlamentare niente da fare in PACE. Perché questa organizzazione è utile solo per i suoi principi e valori», ha scritto.

https://www.facebook.com/volodymyr.ariev/posts/1758309247565257



Ariani: Se una delegazione della federazione RUSSA vada in PACE, la delegazione ucraina non c’è niente da fare 11.01.2018

0
Январь 11th, 2018 by