Attivista: «Patria» può aiutare Yanukovich smontare l’arresto di c proprietà, провалив «visto» pacchetto

Folk deputati 5 novembre possono accettare fatture che aiuteranno di Viktor Yanukovich e il suo пособникам legittimamente dedurre da sotto sequestro la sua proprietà, la persona arrestata in Ucraina. Su questo nel suo blog su «Ucraina verità» scrive un attivista anti-corruzione Vitali Шабунин.

«Oggi нардепы andranno a votare visto un pacchetto di tre leggi anti-corruzione. Due disegni di legge – di arresto e di спецконфискации profilo applicazione della legge, il comitato non hanno vissuto e sono tornati in sessione sala non solo кастратами e – completi дегенератами», dichiara l’attivista.

In caso di accettazione, secondo Шабунина, peggioreranno e senza complessi, in applicazione della norma Penale e Criminale dei codici.

«Нардепы riscritto il concetto di prigioniero di proprietà e un elenco di motivi per l’arresto per arrestare e confiscare накраденное non si poteva fare nulla», spiega l’attivista.

«Finale di bollette comitato Кожемякина ancora ad oggi non ha fornito né ai membri del comitato, né il governo, e forse anche non prevede di fornire popolare dei deputati prima del voto in plenaria», afferma.

«Questo si chiama consapevole e ben ponderata di stallo visto di liberalizzazione frazione di Yulia Tymoshenko«, sottolinea Шабунин.

L’autore della maggior parte degli emendamenti, secondo il suo – compagno di Yulia Tymoshenko Sergei Власенко. In particolare propone di arrestare la proprietà solo in casi, quando il commesso grave o particolarmente pesante коррупционное reato.

Senza modifiche, il comitato ha lasciato solo il disegno di legge n. 3040 – su come l’Ucraina a migliorare la ricerca di criminali di beni e di ottimizzare la gestione arrestato e конфискованным proprietà, indica l’attivista.

Gli attivisti hanno inviato al ministro юстицию dichiarazione – e Paolo Petrenko ha sostenuto.

Petrenko ha detto che in Parlamento stanno provando a modificare l’essenza di due importanti progetti di leggi, che deve accettare il parlamento in esecuzione di un piano di безвизовой liberalizzazione, così che essi possono diventare in tutela della proprietà corrotti da arresti e sequestri.

«In particolare, si tratta di disegni di legge che migliorano la speciale confisca (n. 2541а) e il sequestro di beni ( 2540а), illegalmente acquistato коррупционерами e altri criminali», — ha detto in una dichiarazione.

Le norme previste nei dati progetti di leggi, sviluppato sulla base di norme europee, sono stati нивелированы le revisioni dei deputati durante la riunione del Comitato legislativo software di applicazione della legge, sottolinea il ministro.

A seguito popolare dei deputati propone di votare per i progetti di legge, che ha perso il primario obiettivo di armonizzare la legislazione europea, e facilitare il ritorno criminali di attività in Ucraina. «Questo metterebbe in pugno visto la liberalizzazione degli scambi tra l’Ucraina e l’UE, e blocca la possibilità di qualcosa di arresto o confiscare in questo stato», — dichiara Petrenko.

Gli esperti Минюста, il ministero degli esteri e gli esperti europei hanno lavorato su questi законопроектами – e prima di colpire nel comitato sono pienamente conformi alle norme UE, ma dal comitato in sessione sala fuori «tutti gli altri, sfigurato e подмененные infatti i progetti di legge di arresto e di спецконфискации, che non hanno nulla a che fare con i requisiti dell’UE e con le norme, проголосованными in prima lettura», dichiara Petrenko.

Ricordiamo, il presidente Poroshenko ha invitato i deputati della Verkhovna rada con la responsabilità di prendere l’attuale revisione del pacchetto di disegni di legge da cui dipende l’adozione di una liberalizzazione del regime dei visti per l’Ucraina da parte dell’Unione Europea.

«Giovedì in Parlamento — è estremamente importante giorno. Dal rapporto di efficienza, che presenteranno i deputati, pienamente dipende, riceveranno i cittadini dell’Ucraina la possibilità di visitare i paesi dell’unione Europea senza visto già nel 2016», — ha sottolineato il capo dello stato in un discorso televisivo.

1 settembre fazione del partito Radicale è uscito dalla composizione parlamentare della coalizione.

Frazione «Батькивщины» si rifiuta di votare in parlamento, fino a quando non saranno votati sociali e tariffarie leggi.

E della frazione «Самопомичи» ha presentato un ultimatum — ha detto che non voterà anche per le decisioni importanti, se essi saranno prese in violazione del regolamento del parlamento.




Attivista: «Patria» può aiutare Yanukovich smontare l’arresto di c proprietà, провалив «visto» pacchetto 05.11.2015

0
Ноябрь 5th, 2015 by