Beckham ha detto che ha deciso di tornare in Spice Girls per la lotta per i diritti delle donne

La stilista Victoria Beckham ha detto che ha dato il consenso per il ritorno nel gruppo delle Spice Girls a causa di salito del movimento per la lotta contro le molestie sessuali. Su questo lei ha detto in commenti rilasciata al Mirror.

«Il movimento #MeToo e Time’s Up hanno mostrato chiaramente quanto potente può essere il risultato, quando lavoriamo insieme per il gusto di cambiare. È incredibilmente stimolante. La mia carriera è sempre stata orientata verso l’estensione dei diritti e delle opportunità per le donne, quindi un impulso che hanno dato questi movimenti, mi ha fatto ancora più forte nelle sue convinzioni», ha detto Beckham.

Secondo i partecipanti al gruppo, i fan delle Spice Girls in attesa di «un sacco di eventi emozionanti».

All’inizio di febbraio, si è appreso che il gruppo britannico Spice Girls di nuovo si riunirà quest’anno dopo Beckham ha promesso che cantare non è necessario.

Riunione del gruppo sarà il primo dal 2012.

Si prevede che ognuno dei partecipanti guadagnare di £10 milioni (circa $14 milioni).

Il gruppo sta andando a lavorare su un album di grandi successi, uno speciale tv, e altri progetti, tra cui in Cina.

Spice Girls esiste dal 1994 al 2008. Nel 2012 squadra unita per il discorso alle Olimpiadi di Londra.

Inizialmente il gruppo comprendeva Victoria Adams, Melanie Brown, Melanie Chisholm, Michelle Stephenson e Geri Halliwell.




Beckham ha detto che ha deciso di tornare in Spice Girls per la lotta per i diritti delle donne 09.02.2018

0
Февраль 9th, 2018 by