Bekeshkina: la società ucraina è sempre meno d’accordo sulla pace a qualsiasi prezzo

Un importante problema per tutta l’Ucraina già tre anni la situazione in Transcarpazia, allo stesso tempo, gli ucraini sono meno d’accordo sulla pace a qualsiasi prezzo. Lo ha detto il direttore del Fondo «iniziative Democratiche» nome Ilka Kucheriva Irina Bekeshkina, rapporti «Governo».

«A volte si ha l’impressione che la guerra di trincea, che va a est, è già familiare, che su di lei iniziando a dimenticare. Ovviamente, in Particolare su questo ricorda. Ma quando gli chiediamo quali sono i problemi nella società sono i più importanti, già tre anni consecutivi, la popolazione dell’Ucraina in generale in tutte le regioni ritiene che questa è la situazione in oriente, la situazione in Transcarpazia. In secondo luogo, è evidente, inoltre, che la popolazione è sempre meno di un secondo per la pace a qualsiasi prezzo. E, infine, ciò che accade nella Vita, è proprio quella frontale territorio e reinserimento di queste regioni non è solo riconquista dei territori. Questo è in primo luogo la lotta per le persone, per le loro anime, per la loro mente. E qui un problema molto grande», ha detto Bekeshkina.

Secondo lei, quando un sondaggio nel focali gruppi, nella mente delle persone sono stati osservati «estremamente diverse cose», e non solo sulla prima linea territori, dove è estremamente attivi i MEDIA russi.

«Che cosa sono i MEDIA russi, lo sappiamo. E ‘ possibile che il gunner, che ha imposto sulla posizione dei nostri soldati ucraini, ha lavorato non solo per i soldi. E perché, se Donbass ciò Ucraina, e siamo fermamente diciamo che Donbass ciò Ucraina, con queste persone hanno bisogno di lavorare», — ha sottolineato il sociologo.

Quando ha ricordato l’esperienza dei territori liberati, che non molto tempo fa, erano troppo occupati.

«Quando abbiamo iniziato c’sondaggi, i risultati sono stati alcuni. Ora i risultati di altri. Ma ci sono persone che risiedono in una situazione diversa rispetto frontali territorio, perché c’è già il governo ucraino. Lì ci sono le sue difficoltà, i suoi problemi, ma è già Ucraina e le persone di coscienza in evoluzione. E se parliamo della cosiddetta mentalità regione di Donetsk e Lugansk, è molto diviso. Quindi per noi è estremamente importante lottare per queste persone», ha affermato Bekeshkina.

Ha espresso la convinzione che qui dobbiamo lavorare tutti insieme — MEDIA insieme con il pubblico, con i rappresentanti delle autorità. «Abbiamo bisogno di essere di successo» — ha invitato lei.

Secondo un sondaggio condotto dal Centro Razumkov alla fine dello scorso 2016, tre quarti ucraino si considerano i patrioti.




Bekeshkina: la società ucraina è sempre meno d’accordo sulla pace a qualsiasi prezzo 03.02.2017

0
Февраль 3rd, 2017 by