Biden ha detto che gli attacchi degli hacker Russia, gli stati UNITI hanno risposto operazioni segrete

Gli stati Uniti hanno risposto Russia effettuate questa conoscenza gli attacchi degli hacker, non solo ufficiali azioni in forma di espulsione dei diplomatici e di introduzione di nuove sanzioni, ma e «segreti azioni». Lo ha detto il vice-presidente degli stati UNITI Joe Biden , in un’intervista al canale televisivo PBS.

MEDIA: l’intelligence degli stati UNITI ha trovato intermediari tra la federazione RUSSA e WikiLeaks durante la trasmissione di lettere democratici

«Quando la questione più di un mese fa era quello di rispondere se ci attacchi, ho detto: faremo questo, quando (e come) scegliere. Quello che abbiamo fatto, vi sarà noto, qualcosa no. E abbiamo fatto qualcosa, e altro ancora», — ha detto il vice capo dell’amministrazione americana.

Biden non ha specificato in che cosa consistevano «segreti passaggi» di Washington. Sulla questione, riconosce se il pubblico più tardi su questi passi, Biden ha risposto: «Spero di no». Egli ha ricordato che altre misure di ritorsione degli stati UNITI sono pubbliche e comprendevano l’annuncio di persona non grata di un gruppo di dipendenti dell’ambasciata Russa a Washington e del consolato generale a San Francisco.

Come precedentemente affermato Biden, il governo americano ci sono prove che indicano che la Russia è cercato di fornire un sostegno repubblicano Donald Trump per le elezioni del presidente degli stati UNITI. Come ha detto il vice-presidente, le autorità russe hanno cercato di «screditare il processo elettorale negli stati UNITI» e hanno tentato di fare del male roadshow Trump alle elezioni del rappresentante del partito Democratico , Hillary Clinton.

Inoltre, Biden si è scagliato contro Trump, che più volte negli ultimi giorni ha messo in discussione le conclusioni delle autorità statunitensi di un coinvolgimento della Russia migliorato.

Ricordiamo, 29 dicembre a causa di attacchi informatici Russia l’amministrazione degli stati UNITI ha introdotto sanzioni nei confronti del servizio Federale di sicurezza e di controllo Principale di stato maggiore Generale delle forze Armate della Russia (in passato — Principale di intelligence, GRU). Contemporaneamente è stato annunciato l’espulsione dagli stati UNITI 35 diplomatici russi. In una dichiarazione, il presidente Barack Obama ha detto che le decisioni sono state prese «in risposta a insidiosa киберактивность Russia» e le persecuzioni, i diplomatici americani in RUSSIA.

MEDIA: l’intelligence degli stati UNITI ha trovato intermediari tra la federazione RUSSA e WikiLeaks durante la trasmissione di lettere democratici

L’intelligence americana ha trovato intermediari tra la Russia e il sito di WikiLeaks, tramandate di documenti rubati partito Democratico degli stati UNITI per la pubblicazione. Su questo riferisce la CNN citando fonti che hanno accesso al rapporto, che alla vigilia è stato consegnato al presidente degli stati UNITI Barack Obama.

Il quotidiano The Washington Post, citando funzionari americani all’inizio di dicembre del 2016 ha scritto su alcuni intermediari, che potrebbero trasmettere Wikileaks lettere di stato maggiore dell’ex candidato del partito democratico, Hillary Clinton.

In precedenza il portavoce della casa Bianca Josh Earnest ha detto che i funzionari dell’intelligence hanno riferito giovedi, Barack Obama, i dettagli relativi a un presunto attacco hacker da parte della Russia durante la campagna elettorale del 2016.

Il rapporto è stato redatto dal Ministero della sicurezza interna degli stati UNITI e della National intelligence del paese. In esso si dice di fiducia di Washington in una lingua straniera di intervento in elezione, tra cui in hacking, hacker, connessi con il governo russo, la posta del partito democratico. Secondo l’intelligence, tali azioni hanno contribuito a Donald Trump vincere le elezioni.

Come ha detto Josh Earnest, il rapporto sarà poi presentato ai membri del congresso. Inoltre, come è noto, venerdì 6 gennaio, il presidente eletto di Donald Trump si incontrerà con i rappresentanti di intelligence, che riferirà davanti a lui su questo argomento. Versione del rapporto, non contiene informazioni segrete, sarà diffuso la prossima settimana.




Biden ha detto che gli attacchi degli hacker Russia, gli stati UNITI hanno risposto operazioni segrete 06.01.2017

0
Январь 6th, 2017 by