Boxer Хижняк sul perché a Sochi non è passato in russo: dico, in ucraina come in patria e all’estero

Il miglior pugile del mondo, indipendentemente dalla categoria di peso, campione del mondo e d’Europa, e l’ucraino Alexander Хижняк definito «normale discorso» il suo discorso in russo di Sochi in lingua ucraina. Egli ha detto in un’intervista rilasciata al LuckyPunch.

«Ora un sacco di commenti per questo motivo. Piacevoli e non. Si può dire che è stato il solito discorso. Dico in lingua ucraina come in patria e fuori. Per me è stato normale intervista e per un discorso», – ha detto Хижняк.

Secondo il pugile, piacevole, che sono interessati. «Un grande grazie a tutte le persone a cui piace il mio boxe e io come persona», ha aggiunto l’ucraino.

L’associazione internazionale amateur boxing association (AIBA) ha riconosciuto Хижняка il miglior pugile del mondo, indipendentemente dalla categoria di peso nel 2017. La premiazione si è svolta il 2 febbraio, nell’ambito del World boxing forum di Sochi. Accettando il premio, 22 anni, cittadino poltava ha pronunciato un discorso in lingua ucraina.




Boxer Хижняк sul perché a Sochi non è passato in russo: dico, in ucraina come in patria e all’estero 09.02.2018

0
Февраль 9th, 2018 by