Briginets: Traditori URSS fino ad ora non riabilitati. E come essere con coloro che hanno combattuto per libera l’Ucraina?

Per la protezione dei diritti delle persone che hanno combattuto per l’indipendenza dell’Ucraina contro l’unione SOVIETICA e stati condannati per tradimento alla Patria sovietica, è necessario apportare modifiche alla legge ucraina, che esclude la possibilità di un loro ripristino. Lo ha detto il deputato del. Alessandro Briginets in Facebook.

«Traditori URSS fino ad ora non riabilitati, perché questo è un tradimento. E come essere con coloro che hanno combattuto per libera l’Ucraina contro l’unione SOVIETICA?» – ha detto.

Ha detto il vice del popolo, che con i colleghi ha presentato un progetto di 7176 da 05.10.2017 sulle modifiche alla legge.

«Il progetto si propone di apportare modifiche al secondo comma dell’articolo 2 della Legge dell’Ucraina «Sulla riabilitazione delle vittime delle repressioni politiche in Ucraina», eliminando il tradimento come una circostanza, precludendo la riabilitazione», – ha detto Briginets.

Egli ha sottolineato che in caso di modifiche, i pubblici ministeri in collaborazione con gli organi di pubblica sicurezza devono effettuare una verifica di tutti i procedimenti penali che rientrano nell’ambito di questi articoli e di annullare le sentenze.

https://www.facebook.com/bryhynets/posts/1626425187422136



Briginets: Traditori URSS fino ad ora non riabilitati. E come essere con coloro che hanno combattuto per libera l’Ucraina? 26.11.2017

0
Ноябрь 26th, 2017 by