Bruxelles ha smentito le informazioni sull’accordo con Londra di pagamento per Brexit

Il capo negoziatore per il Brexit dall’unione Europea, Michel Barnier, ha smentito le informazioni sull’accordo con Londra importo del risarcimento per l’uscita dal blocco. Segnalato da Reuters.

Secondo lui, le domande «conto per Brexit», irlandese, i confini e i diritti dei cittadini dell’UE nel regno unito ancora in discussione.

Il referendum sull’uscita del regno unito dall’UE ha avuto luogo il 23 giugno del 2016. Secondo i suoi risultati, il 51,9% dei britannici ha votato per l’uscita del paese dalla comunità, il 48,1% – voluto rimanere nell’UE.

Procedura ufficiale per l’uscita della gran Bretagna dall’UE ha dato il via il 29 marzo 2017 e ci vorranno circa due anni.

Il 19 giugno a Bruxelles, ha iniziato i negoziati per Brexit.

Il 10 novembre si è appreso che il regno Unito intende uscire dalla UE il 29 marzo 2019 nel 23.00 ora locale.

Il rappresentante dell’unione Europea in trattative per Brexit Michel Bernier ha detto che l’unione Europea è di piani per caso, se i negoziati falliscono.

La scorsa settimana i MEDIA hanno riferito che Mei ha accettato che il paese pagherà l’unione Europea £40 miliardi (circa €44,7 miliardi di euro) con Brexit, ma l’importo finale classificarli da parte del pubblico. Numeri specifici, secondo gli addetti ai lavori, non saranno resi pubblici, per evitare il «rumore politico».

29 novembre The Telegraph ha scritto che la gran Bretagna e l’unione Europea hanno concordato di pre-quantità di compensazione per Brexit. Edizione ritiene che l’importo «è aperta a interpretazioni», ma si trova nel raggio di €45-55 miliardi.




Bruxelles ha smentito le informazioni sull’accordo con Londra di pagamento per Brexit 29.11.2017

0
Ноябрь 29th, 2017 by