Butusov sul «nazionali дружинах»: Questa l’idea di qualcuno che ricorda il fascismo, qualcuno- patriottismo. Ma la tendenza di una

Giuramento «squadre nazionali» in Piazza Indipendenza a Kiev il 29 gennaio è l’inizio della campagna elettorale del partito «caso Nazionale». Questa opinione in un articolo per ZN.UA ha espresso un giornalista, glavred «il Censore.NO» Yuri Butusov.

«La manifestazione in Piazza — l’inizio della campagna elettorale «Нацкорпуса», un invito a entrare nel organizzate le fila di chi vuole qualcosa punteggiato di fare duro e senza indugio. Questa è una dimostrazione che «Нацдружины» non può solo scendere in Piazza, ma anche andare ovunque», ha scritto Butusov.

Secondo lui, il potere in Ucraina «non crea мобилизующие società progetti».

«Al contrario, tutte le strategie del presidente Poroshenko (presidente dell’Ucraina Pietro Poroshenko. – «GORDON»), una coalizione di Blocco di Pietro Poroshenko e il «fronte Popolare» in parlamento portano демобилизующий di carattere sociale. Le autorità non stanno cercando di dare alla società gli obiettivi, le strategie e non di creare strutture per il raggiungimento di questi obiettivi. I partiti di governo non portano organizzata мобилизующую lavoro, trasformandosi in una struttura di risoluzione di problemi e apparecchi ausiliari garantire l’attività delle agenzie statali. Troppi problemi e ingiustizie non decidono nel nostro paese, né la polizia, né la procura né la corte» – ha continuato il giornalista.

Egli ha aggiunto che «non vale la pena di chiedersi, che là, dove la domanda di soluzioni rapide, si pone la domanda su chi queste soluzioni in grado di accettare e di esercizio».

«In queste condizioni мобилизующие progetti creano quelli che capiscono che il potere non è una funzione, il potere è l’idea. Questa idea a qualcuno ricorda il fascismo, qualcuno- il nazionalismo, qualcuno- l’estremismo, qualcuno- patriottismo. Impressioni possono essere diverse. Ma la tendenza di una piccola affiatato e motivato gruppo di persone può una sua silenziosa presenza di dettare l’ordine del giorno in un delicato consiglio comunale. Molti di questi affiatato e motivato gruppi saranno in grado di dettare l’agenda e tutto debole allo stato. Di chi è la colpa?» – ha detto Butusov.

Il consiglio comunale di Cherkassy 29 gennaio ha preso il budget per l’anno 2018, in presenza di rappresentanti di «squadre nazionali». Alcuni deputati hanno rifiutato di votare, ma gli attivisti in tuta mimetica e maschere nere avvertito che nessuno non sarà rilasciato fino a quando il documento finanziario non sarà accettato. Dopo l’approvazione del bilancio il consiglio comunale di Cherkassy anche votato per самороспуск.

Il 29 gennaio il partito «caso Nazionale» ha riferito che ha portato ad un giuramento a Kiev, circa 600 partecipanti «squadre nazionali». Secondo il leader del partito Andrea Билецкого, questi attivisti ogni giorno vanno a pattugliare le strade delle città dell’Ucraina e sono alle prese con il traffico di stupefacenti e «alcolica genocidio del popolo ucraino».

Il consigliere del ministro degli interni Ivan Varchenko ha sottolineato il 29 gennaio, che tali organizzazioni devono coordinare le loro attività con i rappresentanti della guardia Nazionale o della polizia Nazionale. Egli ha ricordato che controllare i documenti i cittadini possono solo le forze dell’ordine.

Il 30 gennaio il ministro degli interni Arsen Avakov ha detto che «парамилитарные istruzione, che cercano di posizionarsi per le strade delle città, non sono legittime».

L’avvocato Anna Imbianchino in Facebook ha osservato che impegnarsi nella tutela dell’ordine pubblico, i cittadini possono, attraverso la creazione di gruppi di comunità per la tutela dell’ordine pubblico, e non di organizzazioni pubbliche e «squadre nazionali» – l’organizzazione pubblica.




Butusov sul «nazionali дружинах»: Questa l’idea di qualcuno che ricorda il fascismo, qualcuno- patriottismo. Ma la tendenza di una 03.02.2018

0
Февраль 3rd, 2018 by