Canale «1+1» sul divieto di serie «Pronubi»: Questo ricorda la caccia alle streghe

Il divieto di trasmissione della serie tv «Pronubi» in Ucraina – in diretta бессистемных azioni del governo. Lo afferma in una dichiarazione il canale «1+1», che hanno pubblicato sul sito del TSN.

Un canale tv che trasmette la serie «Pronubi», ha espresso la sua sorpresa, perché «in questo momento» vietato parlare russo attore Teodoro Добронравова della Crimea.

«Le altre serie tv e film con la partecipazione di Добронравова, che sono stati mostrati in ucraino CAVO, sono rimasti senza attenzione degli organi di governo», – ha detto a «1+1».

Il canale, inoltre, non è chiaro «selettività decisioni relative all’attori russi nella «lista nera» del Ministero della cultura dell’Ucraina, «perché c’è un sacco di artisti che continuano a partecipare alle riprese e tour in Crimea».

«A nostro avviso, è giunto il momento per trascorrere un dibattito aperto sulla necessità di definire criteri chiari per l’adozione di tali soluzioni, infatti, senza un sistema trasparente di tali situazioni ricordano la «caccia alle streghe» – ha riassunto il «1+1».

Il 22 novembre si è appreso che il Servizio di sicurezza dell’Ucraina ha vietato Добронравову, che interpreta in «Сватах», di entrare in Ucraina per tre anni per un viaggio in Crimea e il sostegno di annessione della penisola. In un’intervista del 2014, pubblicato sul canale YouTube 1tvnetru, l’attore ha detto che «la Crimea deve tornare a far parte della Russia». Dopo la decisione della SBU ha detto che non ha visitato la Crimea.

Fondatore dello studio «Quartiere 95», il produttore della serie Vladimir Zelenski consigliato alle autorità ucraine «combattere il nepotismo, e poi combattere con «Сватами».

28 novembre Ministero dell’Ucraina ha introdotto Добронравова in una lista di persone che minacciano la sicurezza nazionale dello stato. L’agenzia nazionale dell’Ucraina ha riconosciuto validi tale identità per tutte le stagioni della serie tv «Pronubi».

Il vice ministro della cultura dell’Ucraina Yuri Rybachuk ha commesso l’abolizione del divieto, se i creatori della serie «Pronubi» sostituirà Добронравова altro attore.




Canale «1+1» sul divieto di serie «Pronubi»: Questo ricorda la caccia alle streghe 30.11.2017

0
Ноябрь 30th, 2017 by