Collaboratore Гиркина: Scoperto uno dei sopravvissuti al massacro in Siria. I numeri pro 600 morti non è un mito

Nel corso di un bombardamento della coalizione stati UNITI combattono in Siria mercenari della società militari private (PMC) «Wagner» la morte di circa 600 mercenari provenienti dalla Russia e militanti di ucraina del Donbass. Su questo ha riferito il collaboratore dell’ex «ministro della difesa» organizzazione terroristica «DNR» di Igor Гиркина (Persone) Michael Полынков in Facebook.

In ucraino sito di «operatore di pace» ha aperto un fascicolo sulla Полынкова, come capo di stato maggiore del movimento «Novorossija» Гиркина, reclutatore di militanti e membro delle formazioni armate illegali.

«Sono andato in ospedale, andato a uno dei sopravvissuti della strage di sotto Хишимом. Che posso dire, se per breve tempo. I numeri pro 600 двухсотых questo non è un mito. C’erano tre assalto di una squadra in media 300 persone dei russi e shakhtar. Più артдивизион e бронегруппа», – ha sottolineato Полынков.

Complice Гиркина sul suo canale YouTube ha pubblicato la registrazione di una conversazione con le vittime mercenario, in cui lui racconta la sconfitta PMC «Wagner». La voce modificata, per l’interlocutore Полынкова era impossibile identificarlo.

«Io sono convinto che tutta la prima nata informazioni la pura verità… non Mi interessa credermi o no… Se c’è davvero il desiderio di conoscere la verità, lasciate che verranno a uno dei tre ospedali e comunicare con i feriti. Un sacco di loro. In Vishnevsky, alcuni anche in corridoio si trovano», ha concluso.

VIDEO



Collaboratore Гиркина: Scoperto uno dei sopravvissuti al massacro in Siria. I numeri pro 600 morti non è un mito 14.02.2018

0
Февраль 14th, 2018 by