Collaboratore Saakashvili Дангадзе dichiarato persona Kurchenko che «l’operazione», con una svolta confine Saakashvili è costata quasi 300 mila dollari – GPU

Un uomo dell’entourage del leader del partito «, ha detto la grafica non forze» di Mikhail Saakashvili Северион Дангадзе ha detto in una conversazione con il confidente di fuga di un uomo d’affari di Sergei Kurchenko che «l’operazione», con una svolta confine Saakashvili è costata quasi 300 mila dollari Lo dimostra la registrazione audio delle conversazioni, che in una conferenza stampa il martedì ha dimostrato il procuratore generale Yuri Lutsenko, corrispondente edizione di «GORDON».

«Il confine più. Il confine ci è costata in 300, per me va bene», – ha detto Дангадзе.

Più tardi Lutsenko ha confermato che si trattava di 300 mila dollari

«La responsabilità politica deve essere per coloro che si sono rivolti a contrasto con la legislazione ucraina гастролера con le intenzioni di cambiare il potere nel paese attraverso il confine di stato con il pestaggio di militari ucraini; per chi impunemente, con l’aiuto del mandato, copriva un’operazione che, come avete sentito, è costato 300 mila dollari», – ha detto il procuratore generale.

Il 10 settembre ha perso la cittadinanza ucraina Saakashvili, insieme con i compagni è riuscito a dalla Polonia sfondare in Ucraina attraverso la voce pass «Шегини».

22 settembre Мостиский corte distrettuale ha riconosciuto Saakashvili colpevole di traffico di attraversamento del confine di stato dell’Ucraina. Ha pagato 3,4 mila multa.

Дангадзе è stato забержан 4 dicembre.




Collaboratore Saakashvili Дангадзе dichiarato persona Kurchenko che «l’operazione», con una svolta confine Saakashvili è costata quasi 300 mila dollari – GPU 05.12.2017

0
Декабрь 5th, 2017 by