Correttore di bozze il fuoco militanti»DNR» è stato condannato a 6 anni dietro le sbarre

Nella regione di Donetsk a 6 anni di reclusione è stato condannato residente Avdiivka, accusato di complicità militanti «DNR».

Questo venerdì 27 gennaio, ha riferito il servizio stampa della procura della regione di Donetsk.

«57 anni, residente a Avdiivka, nei mesi di luglio-agosto 2015 regolarmente al telefono passava militanti dati sui luoghi di dislocazione e di spostamento di uomini e militari delle Forze Armate dell’Ucraina, ma anche altre formazioni militari coinvolti nello svolgimento di operazioni anti-terrorismo nella città di Avdiivka regione di Donetsk. Inoltre, stabilito che l’uomo ha riveduto area necessaria artiglieria bombardamento da parte di terroristi di soldati ucraini», — si legge nel messaggio.

Le azioni sono state sospese dal personale del Servizio di sicurezza dell’Ucraina nel mese di ottobre 2015.

Per un reato ai sensi della parte 1 dell’art 258-3 del codice PENALE dell’Ucraina (promozione di attività di gruppi terroristici o di un’organizzazione terroristica) complice militanti è stato condannato a 6 anni di reclusione.

In precedenza è stato riferito che il 25 gennaio il tribunale di Kiev ha emesso la sentenza sul caso con l’accusa brasiliano mercenario «D/LC» Rafaela Лусварги — 13 anni di reclusione, con la confisca dei beni.




Correttore di bozze il fuoco militanti»DNR» è stato condannato a 6 anni dietro le sbarre 28.01.2017

0
Январь 28th, 2017 by