Da parte russa, la MORTE ha fornito una garanzia scritta di cessazione per effettuare la riparazione in Avdiivka

Da parte russa, in una posizione di controllo e di coordinamento (la MORTE) ha fornito alle autorità della regione di Donetsk garanzia scritta di cessazione, gli equipaggi già diretti per riparazione linee elettriche vicino Avdiivka, ha riferito il capo della polizia regionale militare e civile dell’amministrazione Paolo per la Separazione.

I militanti hanno sparato contro di potenza e пиротехников Regionale sotto Авдеевкой
Groysman: riunione staff di Avdiivka passano ogni 2 ore
DTEK conta di ripristinare la fornitura di energia Consegnato entro mercoledì-giovedì

«Solo che la parte russa nella MORTE ci ha fornito una conferma scritta di garanzia del cessate il fuoco. Tre giorni incredibili sforzi del presidente dell’Ucraina, i nostri partner internazionali. I nostri equipaggi già raggiunto il punto di rottura della linea di alimentazione», ha detto sulla sua pagina del social network Фейбсук mercoledì.

Secondo Zhebrivskyi, da parte dei territori occupati è entrata anche la brigata di elettricisti.

«Dopo le dettagliate indagini sarà definita la scala dei danni e il volume dei lavori di ricostruzione», ha sottolineato.

Il cessate il fuoco nella Storia durerà fino alle 17:00 ambiente, gli equipaggi hanno iniziato a lavorare, ha detto il vice capo di Donetsk, militare e civile dell’amministrazione Eugene Вилинский.

«In particolare. La modalità del silenzio alle 17:00. Brigata iniziato a lavorare», ha scritto sulla sua pagina del social network Facebook mercoledì.

Groysman: riunione staff di Avdiivka passano ogni 2 ore

Riunione di staff per il controllo di una situazione in Avdiivka regione di Donetsk si verificano ogni 2 ore: sul posto, e a Kiev. Riguardo alla riunione del governo mercoledì ha detto il primo ministro Vladimir Groysman.

«Oggi è possibile sottolineare che abbiamo fornito al livello minimo di funzionamento di tutti i sistemi vitali. L’unica cosa che in città a seguito dei bombardamenti no di energia elettrica. Ma sviluppato assolutamente tutti gli script, per cui agiamo in base allo sviluppo della situazione», – ha detto il premier.

«Tutto il necessario la città è assicurato. La cittadina di riscaldamento distribuito. I servizi sociali funzionano», ha aggiunto Groysman.

Il primo ministro ha detto, che ha dato l’incarico di ripristinare il funzionamento di almeno una scuola per la luce del giorno i bambini hanno avuto la possibilità di imparare.

Secondo il vice-premier Gennady Zubko, in Avdiivka ora sono a circa 1,5 migliaia di studenti, e anche circa 300 bambini in età prescolare.

Zubkov ha sottolineato che le forze dell’ordine, di soccorso e gli equipaggi sono in stato di massima allerta, per andare sul posto per ripristinare la fornitura di energia elettrica, ma impedisce anche la modalità del silenzio.

Egli ha spiegato che le forze dell’ordine vigili dovranno disinnescare il territorio, perché il 29, 30 e 31 gennaio è stato rilasciato un gran numero di conchiglie, che «da qualche parte a livello del 30% non è influenzato e richiedono di liquidazione».

Inoltre, di Avdiivka evacuati 175 locali. Riguardo alla riunione del consiglio dei Ministri ha riferito il presidente di FEBBRAIO Nicola di Stato, trasmette «la verità Ucraino».

«Negli ultimi giorni di Авдеевской ospedale distrettuale portati in Centrale ospedale della città di Kostiantynivka 15 gravemente malati. Stata effettuata l’evacuazione di 20 persone anziani della casa di riposo in un insediamento di tipo urbano Билецкое Добропольского del quartiere. Ora su richiesta viene effettuato il trasporto di 140 persone, soprattutto i bambini e i loro genitori, nella città di Poltava, in centri di «Perla regione di donetsk» e «città di Smeraldo», — ha detto Stato.

Inoltre, secondo Чечеткина, il servizio di pronta l’evacuazione di circa 12 mila abitanti della città nei prossimi 10 insediamenti e altri confinanti con la regione di Donetsk regioni. Per le fasi di esportazione della popolazione preparati 180 autobus.

DTEK conta di ripristinare la fornitura di energia Consegnato entro mercoledì-giovedì

Azienda energetica «DTEK» conta di recuperare energia in Avdiivka (regione di Donetsk) entro mercoledì-giovedì, ha detto il direttore per la distribuzione di energia elettrica «DTEK-Energo» Igor Maslov in una conferenza stampa a Kiev il mercoledì, passa «Interfax-Ucraina».

«In 12:04 (ambiente – ndr) abbiamo ottenuto il permesso di lavoro. Due squadre hanno iniziato ad ispezione delle linee (alimentazione – ndr). OSCE accompagna e dà la speranza che il «corridoio verde» non è rotto… Se i danni saranno semplici, vale a dire — sono rotti filo, ricostruiremo oggi fino alla fine del giorno», ha detto.

Maslov ha aggiunto che in caso di danneggiamento del supporto di stampa è bisogno di più tempo.

«Siamo a corto di personale. Ci sono supporti per la sostituzione, ma ci vorrà più tempo. In questo caso, completeremo il lavoro di domani», ha detto.

Come ha detto il direttore distribuzione di energia elettrica «DTEK-Energia», l’importante è non ha ripreso i bombardamenti, e sul percorso di indagine non erano campi minati.

Ricordiamo che il 29 gennaio ha riferito che l’ibrido italo-professionali armati di formazione condotto procedura d’assalto nel quartiere Авдеевской zona industriale con l’obiettivo di catturare le posizioni delle forze Armate dell’Ucraina e che, a seguito di Entrambe le parti hanno subito gravi perdite.

A causa di un bombardamento in Particolare è rimasta senza energia elettrica, di energia elettrica e calore.

In городеобъявили lo stato di emergenza.

I soccorritori urgente trasferito in città per ulteriori mezzi tecnici, gruppi elettrogeni e cucine da campo. Авдеевскому coke impianto (AKH), la più grande in Europa coke impresa, остановившему lavoro dopo il bombardamento a causa di fluttuazioni di corrente, è riuscito a mantenere autonoma la generazione di energia elettrica su impianto di riscaldamento e di Avdiivka a gas di cokeria.

31 gennaio russo-le forze di occupazione hanno continuato infruttuosi attacchi, applicando l’artiglieria e mortai.

Ha tenuto una riunione di emergenza dei dirigenti delle forze dell’ordine, guidati dal presidente dell’Ucraina Pietro Poroshenko.




Da parte russa, la MORTE ha fornito una garanzia scritta di cessazione per effettuare la riparazione in Avdiivka 01.02.2017

0
Февраль 1st, 2017 by