Di Avdiivka evacuati 290 persone. Abroskin: quasi ogni casa il terzo nella parte vecchia della città è danneggiato

A partire dal 7 di mattina di lunedì di Avdiivka stato evacuato 290 persone, nel corso della giornata — 24 persone. Questo si afferma nel servizio stampa FEBBRAIO.

Abroskin: quasi ogni casa il terzo nella parte vecchia della città è danneggiato

Si dice che anche sono stati evacuati 42 persone anziane e 135 bambini.

Inoltre a FEBBRAIO ha sottolineato che la centrale elettrica è collegato l ‘ 80% di Avdiivka. Lunedi bagnini insieme con i rappresentanti del settore energetico la società prevede di continuare a lavorare per la connessione di un 20% città e переподключению interesse della sfera sociale con i generatori di energia elettrica sul centralizzata di energia elettrica.

A funzionale 1 punto di supporto vitale (7 tende FEBBRAIO, 1 di beneficenza), 3 punti fissi di riscaldamento, che si sono rivolti 11 789 mila persone (per notte 1 661 mila persone), è fornito dal cibo 3 campo cucine. Organizzato e condotto l’emissione di popolazione della città di aiuti umanitari sotto forma di generi alimentari e industriali set in pacchetti, rilasciato 6 mila 993 set (per il giorno 1 mila 578).

All’emergenza sforzi di ripresa portato 260 persone e 60% di quelli., tra cui da FEBBRAIO 95 persone e 32% di quelli., da N 63 persone e 3% di quelli., da servizi pubblici della città di 53 persone e il 16% di quelli., da avdeyevka coca impianto di 49 persone e 9 unità tecnica.

La situazione è in controllo REMOTO.

Ricordiamo, a partire dal 20:00 del 5 febbraio quasi tutta Particolare (oblast ‘ di donec’k) è stato collegato all’elettricità. Sono rimasti неподключенными solo quartiere Giubileo, via Grushevskogo, Majakovskij, la Lince, l’Indipendenza, 50-anniversario АКХЗ, Parkhomenko e Donetsk.

Abroskin: quasi ogni casa il terzo nella parte vecchia della città è danneggiato

Le forze dell’ordine continuano a documentare le conseguenze del bombardamento da parte di militanti di Regione. A riguardo sulla sua pagina Facebook, ha scritto il capo della polizia della regione di donetsk Vyacheslav Abroskin.

«In particolare. Già il terzo giorno di lavoro aperte le voci di polizia nella parte vecchia della città. La gente va per un aiuto. Solo per la giornata di ieri la polizia chiesto più di 100 persone. Anche oltrepassando le case private. Parlando con la gente, se hai bisogno di aiuto, condividiamo le informazioni con i servizi sociali, e dove possiamo, aiutiamo noi stessi. Documentato le conseguenze del bombardamento dell’aggressore. Molto umano dolore. Quasi ogni casa il terzo nella parte vecchia della città è danneggiato a seguito di bombardamenti militanti. I nostri eroici persone continuano a vivere e sopravvivere. Così, strada che si trova quasi sulla linea di fuoco. In una delle case di donna vive con i due figli di 3 e 9 anni. Paura che il suo figlio maggiore, ciò non risponde a colpi di pistola. Alla mia domanda se aveva paura — ha risposto «no». Ho proposto loro di andare, ma si sono rifiutati. «Questa è la nostra casa, la nostra città» — una risposta. E queste parole condividono la maggior parte авдеевцев, che continuano a vivere in questo combattente di prima linea ogni giorno come l’ultimo,» — ha detto Abroskin.




Di Avdiivka evacuati 290 persone. Abroskin: quasi ogni casa il terzo nella parte vecchia della città è danneggiato 06.02.2017

0
Февраль 6th, 2017 by