Dobkin aspettavo che fosse arrestato all’uscita dalla sala della sessione

Il deputato del blocco di Opposizione Mikhail Dobkin aspettavo che fosse arrestato all’uscita dalla sala della sessione parlamento, i deputati hanno dato il consenso alla revoca della sua immunità, la detenzione e l’arresto. Su questo stesso Dobkin ha detto in un briefing, che è andata in onda tv «112 Ucraina».

«Ma, a quanto pare, martire durante la vita che da me non voluto, rendendosi conto di quanto qui si trova», – ha detto, rivolgendosi ai giornalisti.

Secondo Dobkin, «così abbiamo deciso di chiamare il procuratore Generale».

«Voglio attirare la vostra attenzione, che mi hanno dato il tempo di domani alle 14.00. Vi do la garanzia che io non ho nessuna intenzione di scomparire, e ora ancora di più, non vado», – ha detto il politico.

Oggi la Verkhovna Rada dell’Ucraina ha dato il consenso per l’azione penale, la detenzione e l’arresto di Dobkin. La prestazione del procuratore Generale di privazione Dobkin immunità sostenuto 288 deputati. 29 persone erano contrari, un astenuto.

Dopo che il procuratore generale Yuri Lutsenko dalla tribuna del parlamento ha annunciato di chiamare Dobkin la GPU per il 14 luglio.




Dobkin aspettavo che fosse arrestato all’uscita dalla sala della sessione 13.07.2017

0
Июль 13th, 2017 by