Due marinai hanno lasciato argentina sottomarino poco prima della sua scomparsa – MEDIA

Due marinai hanno lasciato argentina sottomarino San Juan, poco prima della sua scomparsa, ha riferito il giornale argentino Clarin.

Uno dei marinai rilasciato in licenza a causa della malattia della madre, la seconda all’ultimo momento prima dell’immersione cambiato con un altro marinaio. Quando i loro nomi sono rimasti nelle liste dell’equipaggio.

Il portavoce ufficiale della marina Argentina Enrique Balbi ha detto che la speranza di trovare marinai vivi ancora, scrive Reuters. Secondo lui, la situazione è in fase di «tra speranza e disperazione».

Balbi ha anche aggiunto che il 24 novembre nella zona di ricerca sottomarino russo è arrivato soccorso aereo, a bordo della quale si trova l’attrezzatura necessaria.

Di perdita di collegamento con la nazionale di San Juan, a bordo del quale sono 44 persone, della MARINA Argentina ha riferito il 17 novembre. Camminava dal porto di Ushuaia nel porto di Mar del Plata nella regione centrale del paese. La zona, dove l’ultima volta è stato fissato un sottomarino, setacciando gli aerei e le navi della MARINA.

In marina, ha sottolineato che l’ultimo contatto con il sottomarino è avvenuto il 15 novembre.

Il 19 novembre la MARINA Argentina ha riferito di aver ricevuto sette segnali con i sottomarini. Sono durati da quattro a 36 secondi. Il contatto non è riuscita.

Il 22 novembre l’edizione Clarin ha scritto che l’aereo della air FORCE degli stati UNITI, durante le ricerche argentina sottomarino scoperto un grande «oggetto metallico».

23 novembre Balbi ha riferito che nella zona della scomparsa argentina sottomarino San Juan è stato registrato «anomalo, неядерное, potente e breve evento».

In cerca di una partecipazione, ad eccezione di Argentina, militari di stati UNITI, regno unito, Francia, Germania, Brasile, Cile, Perù, Colombia e Uruguay.

San Juan costruito in Germania, la composizione della MARINA Argentina sottomarino è entrata nel 1985. Lunghezza diesel sottomarino raggiunge il 66 metri, si sviluppa una velocità fino a 25 nodi. La nave di questo tipo può rimanere sott’acqua per un massimo di due giorni, non salendo in superficie.




Due marinai hanno lasciato argentina sottomarino poco prima della sua scomparsa – MEDIA 26.11.2017

0
Ноябрь 26th, 2017 by