Dzhigarkhanjan ha raccontato che la moglie voleva un figlio da lui: Come ho potuto in questo andare?

82-year-old attore e regista Armen Dzhigarkhanjan ha detto che i suoi 38 anni, moglie Vitalina Цымбалюк-Romanovskaya volevo avere un bambino. Su questo ha detto in un’intervista al canale televisivo NTV.

«Voleva un figlio da me. Come ho potuto in questo andare? Solo un avventuriero d’accordo di avere un bambino in 80 anni», – ha detto l’artista emerito dell’unione SOVIETICA.

L’attore non era disposto a prendere in carico e diventare padre, rendendosi conto che «difficilmente vedrà come suo erede andrà almeno in prima classe».

L’unica figlia di Джигарханяна Elena è morta all’età di 23 anni – nel 1987 ragazza soffocata da monossido di carbonio, si è addormentato in macchina con il motore acceso.

L’attore ha rapporti con Цымбалюк-Romanov nel 2016. A questo punto erano familiarità 15 anni.

16 ottobre Dzhigarkhanjan chiamò sua moglie «ladro», che «si è comportato in modo abominevole». Secondo il canale televisivo «Russia 1», il regista ha sospettato il marito nel desiderio di cogliere il bilancio del suo teatro.

L’artista ha colpito a mosca, ospedale con un attacco di diabete.

Amico Джигарханяна ha detto che l’attore ha intenzione di divorziare da sua moglie.

Il rappresentante della moglie Джигарханяна ha avvertito che dopo il divorzio dell’attore possono mettere in hospice come persona disabile.

Il 20 ottobre si è appreso che Цымбалюк-Romanovskaya, ha occupato il posto di direttore del teatro sotto la guida di Джигарханяна, lascia di sua spontanea volontà.




Dzhigarkhanjan ha raccontato che la moglie voleva un figlio da lui: Come ho potuto in questo andare? 24.10.2017

0
Октябрь 24th, 2017 by