Dzhigarkhanjan sul divorzio: il Trauma è rimasto

82-year-old attore e regista Armen Dzhigarkhanjan dopo il divorzio con 38 anni, pianista Виталиной Цымбалюк-Romanov assicura, che hanno ottenuto il divorzio. Su questo ha detto in un’intervista a «Moskovsky komsomolets».

«Devo sopravvivere», dice Dzhigarkhanjan sul periodo di divorzio con la moglie.

Ha assicurato che le forze su ciò che ha, e ha detto che in pensione i medici seguono, per lo zucchero non è aumentato.

Nonostante l’ottimismo, Dzhigarkhanjan riconosciuto che il divorzio fosse stato per lui non è facile.
«Il trauma è rimasto», dice.

Il divorzio, l’attore ha dato la corte 27 novembre 2017.

L’attore ha rapporti con Цымбалюк-Romanov nel 2016. A questo punto erano familiarità 15 anni.

16 ottobre Dzhigarkhanjan chiamò sua moglie «ladro» e ha detto che ha «comportato una mostruosità». Secondo il canale televisivo «Russia 1», il regista ha sospettato il marito nel desiderio di cogliere il bilancio del suo teatro.

Il rappresentante della moglie Джигарханяна ha avvertito che dopo il divorzio dell’attore possono mettere in hospice come persona disabile.

Il 20 ottobre si è appreso che Цымбалюк-Romanovskaya, ha occupato il posto di direttore del teatro sotto la guida di Джигарханяна, lascia di sua spontanea volontà.




Dzhigarkhanjan sul divorzio: il Trauma è rimasto 29.11.2017

0
Ноябрь 29th, 2017 by