È diventato noto causa della morte di un ex-capo di «LC» Bolotov

Il primo capitolo è autoproclamata «repubblica popolare di Luhansk» Valery Bolotov è morto di insufficienza cardiaca acuta. Su questo ha riferito il direttore del centro di informazione «Sud-fronte Orientale» Costantino Knyrik, passa «Interfax».

«La causa ufficiale della morte — insufficienza cardiaca acuta», ha detto.

Ha anche detto che Bolotov sepolto martedì nella regione di mosca.

«Un servizio commemorativo si terrà a Троекуровском cimitero. Luogo di sepoltura fino determinato. Questo può essere a Mosca, a Mosca, per esempio in Casa», ha detto.

Valery Bolotov nato il 13 febbraio 1970 a Udine. 21 aprile 2014 su people’s go abitanti di Lugansk è stato eletto facente funzione «popolare governatore» della regione di Luhansk. Nel mese di maggio 2014 è stato eletto capo «LC». Nel mese di agosto dello stesso anno, ha annunciato il suo ritiro in pensione a causa delle conseguenze di feriti.

Ieri si è appreso della morte del primo «capitolo» «LC» Valery Bolotov.

Bolotov dopo l’inizio separatisti manifestazioni in Transcarpazia dichiarò di essere il «popolo governatore» della regione di Luhansk. Dopo Bolotov guidare militanti occupato parte della regione di Luhansk («LC») è diventato l’attuale capo «LC» Igor Falegname.




È diventato noto causa della morte di un ex-capo di «LC» Bolotov 28.01.2017

0
Январь 28th, 2017 by