Egli rise in risposta alla domanda di un giornalista americano di persecuzione dei gay in Cecenia. Video

1 aprile, «il Nuovo giornale» ha pubblicato un’indagine sulla persecuzione dei gay in Cecenia. In seguito il giornale ha pubblicato la storia di vittime e di alcuni testimoni.

3 aprile una riunione d’emergenza dei rappresentanti degli anziani, teologi islamici e opinion leader della Cecenia, ha adottato la «risoluzione di rappresaglia» per la pubblicazione di persecuzione dei gay nella repubblica.

16 aprile Kadyrov ha detto che in Cecenia effettuato un massiccio attacco di informazione da parte dei «cosiddetti diritti umani, organizzazioni internazionali».

Tre francesi associazione: Stop Нomophobie, Mousse e Comite Idaho France – unioni lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT), si sono rivolti alla corte penale Internazionale, con reclamo alla Kadyrov. Il capitolo della Cecenia, è stato accusato di «genocidio» gay.




Egli rise in risposta alla domanda di un giornalista americano di persecuzione dei gay in Cecenia. Video 15.07.2017

0
Июль 15th, 2017 by