Erdogan ha detto che Israele vuole espellere i musulmani della moschea di Al-Aqsa sul monte del Tempio

Il vero obiettivo di Israele non garantire la sicurezza all’ingresso sul monte del Tempio e la deportazione dei musulmani della moschea di Al-Aqsa, ha detto il presidente Turco Recep tayyip Erdogan, parlando a una riunione in parlamento il 26 luglio, scrive locale agenzia Anadolu.

Secondo lui, il governo israeliano sta facendo tutto il possibile per creare musulmani ostacoli per visitare la moschea di Al-Aqsa.

«Il divieto ai musulmani di visitare il territorio del monte del Tempio è stata l’ultima goccia», – ha detto Erdogan.

Secondo il presidente turco, se all’interno di una moschea così facile sparso il sangue dei musulmani, quindi, Gerusalemme non è stato protetto in modo corretto.

«Per noi Gerusalemme – la stessa città sacra, come la Mecca e Medina, quindi cerchiamo tutti insieme alziamo per la difesa di Gerusalemme», ha detto Erdogan.

Il primo ministro Israeliano Benjamin Netanyahu ha reagito alle parole di Erdogan.

«È interessante notare che Erdogan dice che la gente del Nord di Cipro e curdi. Erdogan – l’ultima persona che può predicare la morale di Israele», – cita Netanyahu di israele «canale 9».

Il conflitto con i palestinesi, gli arabi in Israele è intensificata dopo l’attentato del 14 luglio, nel corso del quale i tre, armati di arabo israeliani hanno ucciso due agenti di polizia nei pressi del monte del Tempio. Fu allora che le autorità Israeliane hanno deciso di installazione di metal detector all’ingresso sul monte.

A Gerusalemme Est e in cisgiordania sono scoppiati scontri tra esercito israeliano e palestinesi.

Israeliano «canale 9» ha riferito che il mufti di Gerusalemme, Muhammad Ahmad Hussein, ha esortato i musulmani a continuare le proteste finché le autorità israeliane non smontano i rivelatori di metalli sugli approcci al monte del Tempio.

23 luglio nella capitale Giordana Amman si è verificato un attacco all’ambasciata di Israele. Due morti e un altro è rimasto ferito.

Il consiglio di Sicurezza delle nazioni unite in una riunione di emergenza ha invitato le parti a risolvere la crisi intorno al monte del Tempio a Gerusalemme il 28 luglio.

Il gabinetto di sicurezza Israeliano ha deciso di andare a fare concessioni e rimuovere i metal detector all’ingresso sul monte del Tempio a Gerusalemme.




Erdogan ha detto che Israele vuole espellere i musulmani della moschea di Al-Aqsa sul monte del Tempio 27.07.2017

0
Июль 27th, 2017 by