Esplosione nella città occupata di Donetsk era detonazione di un camion di munizioni ORDO. Il Cremlino sperano che il loro «basta»

Ieri un enorme esplosione in un Motel in regime russo-terroristiche truppe Donetsk è stato convocato non compagni di fuoco artiglieria ucraina («arrivo»), e «detonazione «ДНРовского» camion di munizioni», scrive su Facebook il giornalista Denis Kazan.

Putin spera che gli invasori «basta» munizioni per il bombardamento in Transcarpazia

«Questo incidente costato la vita di almeno un civile. Ancora un paio di feriti gravi. E ‘ un miracolo che è cavata così. Un incrocio trafficato, da tale esplosione ci potrebbe morire di 20-30 persone.

I militanti hanno cercato di dare un’esplosione per il bombardamento di Donetsk «Punto» o MLRS «Uragano», ma è una bugia rapidamente venuto alla luce», si legge nel messaggio.

Come osserva la cattedrale di Kazan, in numerose foto e video dell’evento sono visibili i resti di un camion — il relitto di un ponte, strappato il motore e così via.

«La macchina è esplosa in mille pezzi. Nessun proiettile non è in grado di farlo», afferma.

Inoltre, le immagini sono visibili sradicato pioppo, caduti pilastri di cemento, e anche danneggiato cartelloni pubblicitari, muri commerciali павильйонов e la costruzione di un ostello.

Descrizione autore l’analisi di questa situazione Kazan porta nel suo blog.

Inoltre, sul luogo dell’esplosione a Donetsk, nella zona Motel durante la registrazione di filmati, la fotocamera ha registrato, come i militanti con le caratteristiche della città portano il fuoco di «Grad».

«I russi hanno bisogno di più vittime tra i civili. Cinicamente chiamano «ответку» in materia civile. Di più muore — il meglio per loro. Domani tutti ancora una volta dirà come pericolosi punitiva senza alcun motivo sgranano casa semplice shakhtar», — ha commentato la cattedrale di Kazan.

Ricordiamo, 3 febbraio, il Servizio di sicurezza dell’Ucraina ha pubblicato intercettate conversazioni telefoniche dell’ex «presidente» фейкового «consiglio popolare «DNR» Andrea Пургина e «mp» non esistente «organo di rappresentanza» di Tatiana Дворядкиной, che confermano che i bombardamenti militanti territori ucraini si sono svolte dai quartieri residenziali occupata di Donetsk.

Putin spera che gli invasori «basta» munizioni per il bombardamento in Transcarpazia

Al Cremlino si aspettano che militanti russi nel Donbass abbastanza munizioni per il combattimento contro l’esercito ucraino. Su questo, come riferisce UNIAN, ha detto ai giornalisti il portavoce del presidente russo Dmitry Sabbie.

«Non so, non facciamo il Cremlino conteggio di munizioni (occupanti — ndr). Speriamo di avere abbastanza munizioni per rispondere alle azioni aggressive delle forze Armate dell’Ucraina», — ha detto Peskov, rispondendo alla domanda su come, quando «milizie» a corto di munizioni.

Egli ha sottolineato che la Russia non è presumibilmente coinvolti in questo conflitto armato, e quali azioni può intraprendere solo sul «politico-diplomatica di fronte».




Esplosione nella città occupata di Donetsk era detonazione di un camion di munizioni ORDO. Il Cremlino sperano che il loro «basta» 04.02.2017

0
Февраль 4th, 2017 by