Flynn è pronto ad ammettere che entrare in contatto con i russi ha incaricato di Trump

L’ex consigliere del presidente per la sicurezza nazionale Michael Flynn pronto a dare agli investigatori di testimoniare contro il presidente Donald Trump. Su questo riferisce il canale televisivo ABC News citando confidente di Flynn.

Secondo il canale, Flynn è pronto a dichiarare che Trump personalmente chiesto di entrare in contatto con i russi nel periodo tra la vittoria alle elezioni e l’entrata in carica. Come ha detto la fonte, con il contatto, secondo il presidente eletto, doveva iniziare la collaborazione con il Cremlino nella lotta contro l’ISIS in Siria.

Il portavoce ha aggiunto che andare al riconoscimento di colpa e la collaborazione con la conseguenza Flynn ha il coraggio dopo aver perso il sostegno di Trump e cominciò a temere che eventuali spese legali saranno per lui insopportabile.

30 novembre procuratore speciale Robert Mueller ha presentato contro di Flynn accuse in due episodi дезинформирования FBI relativamente contatti con l’ambasciatore russo negli Stati uniti, Sergei Кисляком.

1 dicembre Flynn si è dichiarato colpevole e ha annunciato che è in accordo con la conseguenza.

L’ex-consigliere sostiene che ha fornito agli agenti dell’FBI informazioni false su indicazione dello staff del presidente eletto degli stati UNITI Donald Trump.




Flynn è pronto ad ammettere che entrare in contatto con i russi ha incaricato di Trump 02.12.2017

0
Декабрь 2nd, 2017 by