Freedom House richiede il rilascio di Курбединова. Dal suo ufficio già sequestrato tecnica

L’organizzazione internazionale Freedom House richiede Russia immediatamente liberare i detenuti in Crimea avvocato Emil Курбединова e uno dei suoi clienti, un tartaro di crimea Сейрана Салиева. Lo ha detto in una dichiarazione di Freedom House.

Dall’ufficio di crimea avvocati Курбединова e Семедляева sequestrato tecnica

«La russia deve liberare Курбединова e Салиева e iniziare a rispettare le norme del diritto internazionale nei confronti dei territori occupati», — ha detto Robert Herman, il vice-presidente a un programma internazionale.

«Persistenti violazioni forze russe fondamentali principi giuridici trasformato in Crimea nel territorio, dove i diritti umani fondamentali non sono rispettati, e dove ci sono molto poche speranze sulla possibilità legale di appello di arbitrarietà da parte delle forze di sicurezza», si legge in un comunicato.

Allo stesso tempo, noto avvocato Eugenio Закревская ha avviato una petizione con un appello al ministero degli esteri della federazione RUSSA di inviare una nota diplomatica della federazione RUSSA con la richiesta di liberare il detenuto in Crimea avvocato Emil Курбединова. Su questo lei ha scritto nel suo blog «la verità Ucraino». Petizione pubblicata sul sito di europa consiglio dei ministri.

Si specifica che ai sensi dell’art. 70 della convenzione di Ginevra del 12 agosto 1949 sulla protezione dei civili in tempo di guerra «lo Stato occupante non può arrestare, inseguire o condannare persone, protette dalla Convenzione, per gli atti o pareri, perfetti o espresse prima occupazione o in un periodo temporaneo per la sua cessazione, salvo i casi di violazioni delle leggi e degli usi di guerra.»

«Chiediamo che il Ministero degli affari esteri di inviare una nota diplomatica presso gli organi competenti della Federazione Russa sulla violazione dell’art 70 della convenzione di Ginevra del 12 agosto 1949 sulla protezione dei civili in tempo di guerra, con obbligo di immediata e incondizionata liberazione di un avvocato di Emil Курбединова», si legge nella petizione.

Come annunciato, giovedì 26 gennaio, FSB, in Crimea, ha arrestato un noto avvocato di Emil Курбединова. Lo hanno arrestato per 10 giorni, giudicato colpevole in relazione all’art 20.3. Del codice penale della federazione RUSSA di violazioni amministrative (Propaganda o dimostrazione pubblica nazista attribuzione o simboli o di attribuzione o simboli di organizzazioni estremiste, o di altri accessori o simbolismo, di propaganda o di una pubblica dimostrazione che sono vietati dalle leggi federali).

Seyran Салиев — attivista, che è stato multato a maggio 2016 per annuncio attraverso l’altoparlante minareto di informazioni illegali per ricerche in case in Crimea. In casa Салиева è stata condotta una ricerca da uomini armati, che, forse, hanno cercato materiali connessi con l’organizzazione «Hizb ut-Tahrir». Dichiarata appartenenza alla «Hizb ut-Tahrir» viene spesso utilizzato forze russe in Crimea, per il perseguimento di attivisti per la pace. Si prevede che Салиев verrà accusato di terrorismo.

È già la seconda due giorni di caso di detenzione di un avvocato in Crimea. Così, mercoledì arrestato Nicola Полозова. FSB cercando di spostarlo con lo status di un avvocato in stato testimone, privando così il vice presidente del Majlis Ильми Умерова chiave di un avvocato.

Dall’ufficio di crimea avvocati Курбединова e Семедляева sequestrato tecnica

Dopo la perquisizione di un ufficio di avvocati Emil Курбединова e Eden Семедляева sequestrato tutta la tecnologia digitale. Segnalato da Centro di informazione sui diritti umani.

Inoltre, le forze di sicurezza russe hanno fatto irruzione in un appartamento Курбединова, con 40 minuti di avvocato del detenuto non è permesso.

Si dice che la decisione della corte di conduzione della ricerca. Solo la sentenza di un investigatore di tenere alla sua abitazione.

Dopo che a casa, dove vive Курбединов, acciaio e indifferenti i musulmani, la polizia pilotato da un furgone della polizia con la polizia antisommossa.

La corte è anche una folla di circa 30 i musulmani, ma alla riunione nessuno escluso.




Freedom House richiede il rilascio di Курбединова. Dal suo ufficio già sequestrato tecnica 27.01.2017

0
Январь 27th, 2017 by