Fursa: Muller-Hanke solo lizza per la carica di presidente del consiglio «Privatbank», e ha già iniziato a «bagnare». Quindi, questo è un buon specialista

Il banchiere tedesco Rainer Müller-Hanke – straniero, pertanto la sua nomina a presidente del consiglio «Privatbank» impatto positivo sul lavoro di banca, ha detto in un commento pubblicazione di «GORDON» banchiere di investimento Sergey Fursa.

«Fino a che questo è uno dei potenziali candidati alla carica di. Infatti molto probabilmente, sarà indetto il concorso. Ma devo ammettere che Muller-Hanke è un buon candidato. E ‘ uno straniero e capisce le nostre realtà. Così come Muller-Hanke è un altro paese, non è coinvolto in ucraino situazione: non ha contatti personali o obbligo a chiunque. Quindi per «Privatbank» sarebbe giusto assegnare il capo del governo è un alieno. Trovo in generale è estremamente positiva esperienza di attirare gli stranieri in posizioni alte, quindi hanno bisogno di continuare a», – ha detto la fonte.

Ha richiamato l’attenzione sul fatto che i MEDIA ucraini Muller-Hanke ha cominciato a criticare prima ancora che egli è entrato in carica.

«La pubblicazione nei MEDIA, dove il banchiere tedesco è accusato di frode, resi pubblici Дубинским (editor di programma «Groshi» in onda su «1+1» Alexander Dubinsky. – «GORDON») e la società. Muller-Hanke solo lizza per la carica di presidente del consiglio «Privatbank», e ha già iniziato a «bagnare». Quindi, questo è un buon specialista. E se l’uomo è buono, il suo bisogno di prendere» – ha sottolineato Fursa.

Secondo le informazioni di «Українських the news», la candidatura di banchiere tedesco Rainer Müller-Hanke alla carica di presidente del consiglio «Privatbank» hanno offerto la banca Europea per la ricostruzione e lo sviluppo.

Muller-Hanke è un membro di consigli FinComBank (Moldavia) e AccessBank (Azerbaigian). Ha conseguito un master in economia Libera università di Berlino (Freie Universität Berlin), studiato per l’economista presso le università di Heidelberg e di Madrid.

In Ucraina, il banchiere tedesco ha lavorato il direttore generale Swedbank nel 2009-2013. Fluente in tedesco, inglese, russo e spagnolo, conosce bene l’italiano.

Posizione in cui la pretesa Muller-Hanke, si libera a fine luglio, dopo il licenziamento del capo attuale «Privatbank» Alexander Shlapak.




Fursa: Muller-Hanke solo lizza per la carica di presidente del consiglio «Privatbank», e ha già iniziato a «bagnare». Quindi, questo è un buon specialista 17.07.2017

0
Июль 17th, 2017 by