Giornalisti tedeschi sostengono che la Russia ha già reclutare mercenari per la guerra in Afghanistan. Di questo si occupa Utkin

Il reclutamento di militari russi per la partecipazione «nel mantenimento della pace e le operazioni di anti-terrorismo all’estero», consentito adottate nel mese di dicembre 2016 modifiche alla legge «Sul servizio militare e servizio militare», già in corso, e il reclutatore, che lavora sulla «compagnie militari private (PMC) di Wagner», suggerisce che un nuovo posto di combattimento sarà l’Afghanistan, scrive NEWSru.com con riferimento a il settimanale tedesco Die Zeit.

Materiale del settimanale basato su una conversazione con l’autore annuncio nel social network «Vkontakte», che offre «lavoro a Casa» «sulla base» per 50 mila rubli al mese, «per l’uscita» — da 80 mila rubli, più premio, e la comunicazione con le fonti, cercano di ottenere i combattenti in una compagnia militare privata.

L’autore di questo annuncio, подписывающийся in un social network «Ilia Ivanov», — reclutatore esperto, alla ricerca di uomini per le società militari private. Ancora nel 2014, quando il pubblico non sapeva di soldati russi in Siria, ha scritto sulla sua pagina «Facebook», che è alla ricerca di persone disposte a «legare il destino con le avventure in paesi caldi».

Con il reclutatore conversazione è stata condotta con il creato dagli autori del materiale фейкового account «di Paul Taylor», presumibilmente tenuto a prestare servizio nell’esercito e ha ricevuto specialità pilota-meccanico del. Ivanov ha detto che il petroliere «a ruba», inoltre, ha bisogno di medici, ingegneri e competenti esperti di comunicazione. Sono anche alla ricerca di piloti di elicottero, che si svolgono al di fuori del concorso.

Tutti gli altri candidati devono prima passare i test e fornire i documenti necessari. La condizione più importante — la presenza di passaporto e la mancanza di credito e di condanne penali.

Altre due fonti, che hanno cercato di ottenere i combattenti nel PMC, ha confermato al giornale che anche parlato con «Ivanov». Ha descritto il percorso e circostante il poligono, dove si allena PMC.

Secondo il «Ivanov», base di addestramento di combattenti PMC si trova vicino borgo Молькино nella regione di Krasnodar. Fino ucraina di Donetsk da qui circa 500 chilometri, prima della località russa di Sochi — circa 250 chilometri. Nel 2015 sul campo in Молькино svolta l’ammodernamento, a cui è stato speso più di 50 milioni di rubli. Ufficialmente in Молькино stanza tre militari divisione: 1-sono le guardie lanciamissili brigata (a/h 31853), 10-ho separato la brigata speciale GRU ministero della Difesa (a/h 51532), e 243 ° di campo poligono (a/h 55485).

Chi ha cercato di entrare nel PMC, ha detto al giornale che la prova di ammissione è abbastanza leggeri: semplici norme sulla preparazione fisica — push-up, pull-up, fare un centinaio di metri e tre chilometri, test di Cooper e la preparazione del fuoco. Chi è riuscito a superare, rimane sul database di formazione, che di solito dura due mesi.

Prese a PMC combattenti firmano almeno sei mesi «piuttosto condizionale» il contratto, a «due pagine». «Sulla prima pagina è scritto «non dire», sulla seconda pagina «leggi cosa c’è scritto in prima pagina», ha scherzato un reclutatore.

«Un carro armato bruciato — ottenuto soldi. Capito? Qualche potenza di fuoco di un punto segnato, ancora denaro ricevuto, se il comandante ha confermato», — ha spiegato, «Ivanov».

Siria, secondo il reclutatore, — «il vecchio tema». «Ora… non posso dirlo, credo che, si sa mai: negli anni’ 80 l’esercito c’era. Capito? Anche lì, sabbie e sulle montagne. C’è, quindi, una operazione di mantenimento della pace — è la tutela degli ambasciatori e così via. Danno anche la medaglia di te per un conteggio feat. Di più non ti danno, perché in tv non si illumina», — ha detto «Smith».

Esperto di Russia dalla società Tedesca per la politica estera Stefan Meister ritiene che si tratta di Afghanistan, ma ritiene che la popolazione russa non riesce a convincere a partecipare all’operazione di terra lì, dal momento che l’esperienza sovietica perdite in questo paese è stato troppo traumatico e non è svanito dalla memoria popolare.

«Oggi in Afghanistan sono solo i tecnici e gli istruttori, che sono necessarie, in particolare, per il supporto tecnico elicotteri russi», — ha spiegato Meister. Nel mese di gennaio 2016, è stato firmato l’accordo intergovernativo di aiutare l’Afghanistan, militare e tecnico.

«Se la NATO nel 2017 ritirare le sue truppe dall’Afghanistan, la Russia è davvero in grado di coprire la paura di quello che il terrorismo diffuso sul territorio nazionale. «I talebani» può essere molto destabilizzare centrali vicini della Federazione Russa, e questa è una minaccia reale, anche per la Russia», — dice Meister.

In questo caso, non si può escludere la comparsa sul territorio di questo paese di truppe russe e mercenari, dice.

Il giornale tedesco scrive che gli emendamenti alla legge sul servizio militare, entrato in vigore il 9 gennaio 2015, consentono l’uso di mercenari russi in tutto il mondo e legalizzato l’attività di compagnie militari private. I cittadini che risiedono in riserva, sono considerati incaricati di responsabilità di servizio militare, se sono coinvolti nella «repressione di attività terroristiche internazionali al di fuori del territorio della Federazione Russa».

Die Zeit chiama la legalizzazione di mercenari, vietati in RUSSIA dal codice penale, e spiega il suo specifico interdipendenza estera e politica interna del presidente russo.

«Da quando Vladimir Putin è salito al potere, egli ha sostenuto con l’aiuto di guerre. Prima della Seconda guerra cecena, nel 2008- la guerra con la Georgia, poi l’Ucraina e con il 2015 — la partecipazione alla guerra in Siria. Tutte le operazioni militari, perché non importa inizino se sono della iniziativa o no, Putin ha usato per la politica interna classifica», scrive il giornale.

Il disegno di legge governativo, che consente di fornitura e запасникам di stipulare contratti a breve termine sul servizio militare in tempo di emergenza o per la partecipazione a missioni di pace e le operazioni di anti-terrorismo all’estero, il 14 dicembre 2016, è stata definitivamente approvata dal Parlamento.

Le corrispondenti modifiche alla legge «Sul servizio militare e servizio militare» sono stati preparati dal Ministero della difesa della federazione RUSSA lo scorso autunno. Informalmente presso l’ufficio innovazione associato con l’intervento militare della Russia in Siria.

Ancora nel 2015-m ai singoli il decreto di Putin, si è riferito al segreto di stato i dati sulle perdite tra il personale militare del ministero della Difesa della federazione RUSSA, durante lo svolgimento all’estero delle operazioni speciali in tempo di pace.

Come riportato, dirige PMC «Wagner» originario dell’Ucraina Dmitry Utkin (lui stesso «Wagner», da cui il nome della società), che è vicino al giappone criminale-oligarchico clan Putin un ufficiale militare russa i servizi di sicurezza della GRU. I combattenti Russi prendono parte attiva nelle invasioni in Ucraina e in Siria. In particolare, nel loro compito di protezione alti filo-russo колаборантов e si diressero temporanee di occupazione di amministrazioni, eliminazione fisica dei loro concorrenti, scioglimento di fuori del controllo di unità organizzative, ma anche di condurre operazioni speciali su linee di GRU.

In questo Utkin frequenta regolarmente natale Siccità area. SBU non gli proibì di entrare in Ucraina, perché per lui non esiste un procedimento penale.

Guida

Nel mese di febbraio 2016, il governo russo Dmitry Medvedev ha reso colleghi dall’Afghanistan «regalo» in forma di 10 mila fucili e munizioni.

«Questo dono simboleggia una profonda amicizia tra le due nazioni. Si tratta di un importante regalo importante vicenda dell’Afghanistan in questo momento, che è cruciale per l’Afghanistan e per la regione» — ha commentato il consigliere per la sicurezza nazionale dell’Afghanistan invito degli altri Атмар.

E nel 2015 il presidente Afgano Ashraf Ghani ha chiesto alla Russia di fornire il suo paese di armi, tra cui artiglieria, armi da fuoco ed elicotteri di supporto di fuoco Mi-35.

Poi osservato che il potere in Afghanistan, hanno deciso di rivolgersi alla Russia a causa del fatto che gli stati UNITI e i loro alleati della coalizione internazionale hanno notevolmente ridotto la propria presenza militare in questo paese e tagliare un aiuto finanziario.

L’ambasciatore della federazione RUSSA a Kabul Alessandro Мантицкий detto che la Russia avrà un aiuto per l’Afghanistan, ma ha sottolineato che l’invio di militari russi in questo paese escluso.

Nel frattempo, a metà ottobre 2015 Putin ha sottolineato che la situazione con i terroristi in Afghanistan «, vicino alla critica».




Giornalisti tedeschi sostengono che la Russia ha già reclutare mercenari per la guerra in Afghanistan. Di questo si occupa Utkin 08.02.2017

0
Февраль 8th, 2017 by