Gli australiani hanno votato per la legalizzazione dei matrimoni gay

Gli australiani durante un’indagine nazionale si sono esibiti per la legalizzazione dei matrimoni gay. «A» ha votato 61,6% dei cittadini del paese, 38,4% contro il. Di questo 15 novembre, ha riferito l’ufficio Nazionale di statistica Australiano.

L’indagine è stata condotta via e-mail e durato otto settimane. Con la partecipazione di 12,7 milioni di persone, pari al 79,5% degli elettori del paese.

I risultati del plebiscito non sono vincolanti, ma il primo ministro Malcolm Turnbull ha già detto che il parlamento deve approvare una legge prima di Natale, le note di The Sydney Morning Herald.

In Australia fino a quando non c’legislazione federale, легализующего eventuali forme delle unioni omosessuali. Ora in tutti gli stati e territori dell’Australia a livello regionale legittimato varie forme di associazioni omosessuali – unioni civili, animali di partenariato e di effettiva convivenza, il cui status giuridico.




Gli australiani hanno votato per la legalizzazione dei matrimoni gay 15.11.2017

0
Ноябрь 15th, 2017 by