Gli avvocati di Yanukovych hanno consegnato al presidente della Germania documenti sul rinnovo del mandato addetto al monitoraggio missione per indagare i casi di Piazza

Gli avvocati di fuga del presidente Ucraino Viktor Yanukovich Vitali Serdyuk e Igor Fedorenko consegnato alla cancelleria del presidente della Germania Frank-Walter Штайнмайера dichiarazione ufficiale circa la necessità di un rinnovo del mandato addetto al monitoraggio missione del Consiglio d’Europa per indagare sui crimini in Piazza. Su questo Serdyuk detto in Facebook.

Come da scansione-copie di documenti, pubblicati da un avvocato, l’appello degli avvocati di Yanukovich è stato preso a considerare il 29 marzo.

Secondo Serdyuk, in futuro, si prevede che i deputati del Bundestag e organizzazioni per i diritti umani si rivolge con una richiesta ufficiale al Parlamento europeo e dell’OSCE.

Con questa dichiarazione, secondo Serdyuk, è stato deciso di rivolgersi a Штайнмайеру a seguito di una serie di incontri e trattative, che Serdyuk e Fedorenko condotto nei giorni scorsi a Berlino con i deputati del Parlamento europeo, del Parlamento, i vari politici tedeschi e gli attivisti dei diritti umani.

«La persecuzione degli avvocati in Ucraina per la loro attività, la negazione dell’accesso alla giustizia e la pressione sui giudici, il blocco dei MEDIA, che attivamente si accende attività per i diritti umani, è una manifestazione di franco disprezzo per i valori europei, che sarà adeguata risposta. Questa situazione è una conseguenza della prevalenza in Ucraina opportunità politica sui diritti umani in caso di risonanza, in particolare per Piazza affari. Questo può impedire la ripresa del lavoro addetto al monitoraggio missione, che è stato istituito dal Consiglio d’Europa per l’attuazione dell’Accordo di composizione della crisi in Ucraina dal 21 febbraio 2014», ha scritto.

L’avvocato Yanukovich ha ricordato che nel 2015 secondo i risultati del monitoraggio di questa missione è stato redatto il rapporto sull’assenza dei risultati delle indagini, ma anche di «ostruzione di lui da parte di controllate da autorità delle forze dell’ordine». Tuttavia, il mandato di questa addetto al monitoraggio del gruppo CE non è stata rinnovata, nonostante il fatto che l’indagine non è stata completata fino ad ora.

«È proprio la mancanza di monitoraggio esterno, l’interesse personale di un certo numero di politici ucraini e gestione della GPU a nascondere la verità sul sparatorie in Piazza porta ad una violazione dei diritti umani fondamentali e l’applicazione di metodi criminali lotta con gli avvocati. Lasciare la situazione come è a perdere la speranza di conoscere la verità su sparatorie in Piazza e soddisfare la versione ufficiale, convivere con il pubblico e francamente illegale pressione per gli avvocati», ha concluso Serdyuk.

Yanukovich è stato il presidente dell’Ucraina dal 2010 al 2014, dopo la fuga dal paese si trova in Russia. In tribunale Obolon Kiev stanno valutando caso per l’accusa di Yanukovich di tradimento. È accusato di tre articoli del codice Penale: ore 5, articolo 27 (tradimento), ore 2 cucchiai di 437 (favoreggiamento gestito da una guerra di aggressione), ore 3 cucchiai di 110 (favoreggiamento in fefe l’integrità territoriale e l’inviolabilità dell’Ucraina, ha causato la morte di persone o altre gravi conseguenze).

Gli avvocati di Yanukovich e gli ex dipendenti dell’unità speciale di polizia del MINISTERO degli interni «Berkut», ha detto al parlamento Europeo sui fatti di opposizione da parte delle autorità ucraine a un’indagine obiettiva casi di Евромайдану. Il discorso di avvocati ucraino in tema di indagini fucilazioni di Business deputati ha ascoltato nel corso di una riunione in materia di protezione dei diritti degli avvocati e l’accesso alla giustizia in Ucraina, che si è tenuta il 22 marzo nell’edificio principale del Parlamento europeo.




Gli avvocati di Yanukovych hanno consegnato al presidente della Germania documenti sul rinnovo del mandato addetto al monitoraggio missione per indagare i casi di Piazza 30.03.2018

0
Март 30th, 2018 by