Gorbaciov ha chiamato «bruttezza» decisione in merito alla sospensione della Nazionale del comitato olimpico delle Olimpiadi nel 2018

L’ex presidente dell’URSS Mikhail Gorbaciov in un commento all’agenzia «RIA novosti» chiamato «bruttezza» la decisione del comitato olimpico Internazionale di circaтстранении russo del comitato olimpico Nazionale dalla partecipazione alle Olimpiadi invernali del 2018.

Egli ha sottolineato che questa decisione «distrugge l’istituto di cooperazione internazionale».

Gorbaciov convinto che nei confronti degli atleti russi «deve essere completa di una soluzione positiva», così come il CIO ha preso in considerazione «qualche parte».

Il 5 dicembre il comitato olimpico Internazionale a causa della sistematica violazione delle regole antidoping escluso dalla partecipazione alle Olimpiadi del 2018 comitato olimpico Nazionale della federazione RUSSA.

Allo stesso tempo, a partecipare a Giochi permetteranno di singoli atleti russi, che si occuperanno di qualificazione normativa e si terranno speciali test anti-doping. Si sfideranno sotto la bandiera olimpica come «atleti olimpici della Russia». In caso di vittoria, il rappresentante della federazione RUSSA in suo onore verrà eseguito l’inno olimpico. Gli atleti dalla Russia divieto di applicare sul modulo di nazionale di attribuzione.

Il comitato esecutivo del CIO ha anche squalificato a vita da qualsiasi coinvolgimento nelle Olimpiadi dell’ex ministro dello sport Russo Vitaly Mutko, che ricopre oggi la carica di vice-premier, e il suo ex vice della contrada montuosa di Yuri.




Gorbaciov ha chiamato «bruttezza» decisione in merito alla sospensione della Nazionale del comitato olimpico delle Olimpiadi nel 2018 06.12.2017

0
Декабрь 6th, 2017 by