Gordon: Lutsenko in Svizzera impone Kolomoisky volume rigido compromettente

Il procuratore generale dell’Ucraina Yuriy Lutsenko è andato in Svizzera per un incontro con un uomo d’affari Igor Kolomoisky. Su questo ha riferito un giornalista, fondatore di internet-edizione di «GORDON» Dmitry Gordon.

«Secondo le mie informazioni, oggi è il secondo giorno, come Yuri V. Lutsenko si trova in Svizzera, dove impone Igor Валерьевичу Kolomoisky volume rigido compromettente. Lunedì potrebbe essere il caldo…» – ha detto.

Il 14 luglio si è appreso che l’ex-proprietario «Privatbank» Igor Kolomoisky, e le sue società collegate e viso hanno citato in giudizio 85 cause in relazione con la nazionalizzazione della banca.

Quattro querela Kolomoisky associati con appello la procedura di rimozione «Privatbank» con il mercato, di due cause – il decreto del governo sull’entrata dello stato nel capitale delle istituzioni finanziarie, una causa è legata al tentativo di risoluzione di garanzia per i prestiti di rifinanziamento «Privat».

In 42 casi i querelanti stanno cercando di contestare il fatto che sono parti correlate. In particolare, i crediti dalla famiglia di Igor e Grigory Surkis, club di calcio «Dinamo Kiev» e «Accento-Banca». Nel mese di maggio 2017 famiglia Surkis ha vinto la causa contro la NBU, il Fondo di garanzia dei depositi delle persone fisiche e l’amministratore provvisorio nazionalizzata «Privat».

Altri 19 casi inviati in tribunale con l’obiettivo di annullare la procedura di ball-in, in cui i depositi di grandi investitori divenne capitale della banca con la nazionalizzazione.

Al 17 crediti in mare aperto e le persone fisiche, riconosciuti connessi con «Privatbank», di appello contro la cessazione di calcolo degli interessi sui depositi.

Azioni legali presentate contro NBU, del consiglio dei Ministri, del ministero delle Finanze e di altri dipartimenti.




Gordon: Lutsenko in Svizzera impone Kolomoisky volume rigido compromettente 15.07.2017

0
Июль 15th, 2017 by