Гозман: loro i Russi in guerra non si butta? È bene, se era vero

Russi di propaganda canali televisivi con il «selvaggio odio» percepiscono parole sul fatto che non è possibile lanciare i suoi soldati, come è accaduto dopo la detenzione nella regione di Luhansk militare russo Viktor Агеева. Questo è stato detto russia politico dell’opposizione Leonid Гозман in Facebook.

«Le sue in guerra non si butta? È bene, se era vero. E così urlano ad ogni angolo, e nella vita – псковские paracadutisti, sepolti in tombe senza nome, due commando, da cui sono fortemente rifiutato, – noi perché non c’è. E ora – caporale Ageev», – ha sottolineato ha detto.

Il politico ha pubblicato il suo discorso su uno dei russi talk show e violenta reazione degli ospiti in studio le sue parole.

«Egregi signori, hanno servito nell’esercito, si può immaginare di più la vergogna di quello che i nostri generali rifiutano il soldato? Dicono: «No, questo non è il nostro soldato». Ecco la più grande vergogna per l’esercito, per lo stato io stesso non riesco a immaginare. Io condanno questa guerra, io condanno l’annessione della Crimea, io condanno il nostro intervento in Transcarpazia, ma questo è il nostro soldato. È il dovere di uscire con tutte le forze», – ha detto Гозман in diretta, dopo di che i politici russi hanno cominciato anche su di lui urlando.

https://www.facebook.com/leonid.gozman.77/posts/1419540571474179



Гозман: loro i Russi in guerra non si butta? È bene, se era vero 15.07.2017

0
Июль 15th, 2017 by