Groysman: i Negoziati sulla zona di libero scambio con Israele concluse. Penso che nel prossimo futuro siglato un accordo

Il gabinetto dei Ministri dell’Ucraina ha completato i negoziati con il governo di Israele sulla zona di libero scambio. Di questo durante la riunione di governo il 28 marzo, ha detto il primo ministro Ucraino Volodymyr Groysman, corrispondente edizione di «GORDON».

Egli ha sottolineato che il commercio tra l’Ucraina e Israele è di quasi $800 milioni.

«Oggi le trattative concluse. Sarà una dichiarazione congiunta dei governi e ministeri, che siamo andati a finalizzare la firma di un accordo di libero scambio. Per noi è molto importante, stiamo aprendo nuovi mercati per i prodotti ucraini, e sarà positivamente influire sullo sviluppo экномики», – ha detto il premier.

Groysman ha aggiunto che è stato quattro round di negoziati.

«Penso che nel prossimo futuro creeremo opportunità per la firma di questo accordo. Spero che, forse, anche il primo ministro Israeliano può visitare l’Ucraina, per poter questa domanda concordare. Ma siamo ancora a conciliare questo con il partner israeliani», ha detto il capo del governo ucraino.

I negoziati sulla creazione di una zona di libero scambio Ucraina e Israele portano un paio di anni. Nel corso di una conversazione telefonica nel 2015 e di un incontro personale nel 2016 il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko e il primo ministro Israeliano Netanyahu ha deciso di accelerare la firma del documento.

Nel mese di maggio 2017 anno, il primo ministro dell’Ucraina Vladimir Groysman a seguito di un incontro con il suo omologo israeliano ha detto che le parti pensato di firmare un accordo di libero scambio entro la fine del 2017.




Groysman: i Negoziati sulla zona di libero scambio con Israele concluse. Penso che nel prossimo futuro siglato un accordo 28.03.2018

0
Март 28th, 2018 by