Guterres ha accolto con favore il successo dei negoziati di due Coree

Il segretario generale dell’Organizzazione United Nations António Guterres ha espresso la speranza che il successo dei negoziati tra la repubblica Popolare Democratica di la Repubblica e la Corea del Sud permetteranno di realizzare la denuclearizzazione della penisola. Lo afferma in una dichiarazione, con la quale, in un briefing a New York dal nome del capo dell’organizzazione ha espresso il suo portavoce Stefano Дюжаррик, riferisce il Centro di notizie delle nazioni unite.

«Il segretario generale accoglie con favore i progressi compiuti inter-coreane trattative di alto livello, effettuati il 9 gennaio, in particolare – l’accordo di cercare di ridurre il militare di tensione, tenere colloqui tra i rappresentanti dei due paesi e di riprendere l’uso di acqua calda linee di comunicazione», si legge in un comunicato.

Guterres ritiene che il recupero e la valorizzazione di tali canali di comunicazione è estremamente necessario per ridurre la probabilità di errori e incomprensioni, ma anche per scaricare le tensioni nella regione.

«Il segretario generale delle nazioni unite ha accolto con favore la decisione della COREA del nord di inviare una delegazione ai giochi Olimpici invernali. In precedenza, i membri dell’Assemblea Generale delle nazioni unite ha dichiarato che i giochi Olimpici dovrebbe contribuire a creare un’atmosfera di pace e tolleranza e la comprensione reciproca tra gli stati. Questo riguarda in particolare della penisola Coreana», – ha detto il presidente il segretario generale.

Il 9 gennaio in demilitarizzata villaggio di Panmunjom, al confine Nord e Corea del Sud hanno subito trattative diplomatiche. Il tema principale è il potenziale coinvolgimento della COREA del nord ai giochi Olimpici invernali, che si terranno dal 9 al 25 febbraio in attesa di processo ordine.

Lato della corea del nord nel corso dei negoziati, ha proposto di inviare una delegazione di alto rango, un gruppo di artisti e atleti, ma anche dei giornalisti per le Olimpiadi del 2018.

Diplomatici della corea del sud ha presentato l’iniziativa per gli atleti di entrambi i paesi usciti insieme alla cerimonia di apertura e di chiusura dei Giochi.

Formalmente Nord e Corea del sud sono ancora in stato di guerra, così come dopo la guerra del 1950-1953 anni il paese e non hanno firmato l’accordo di pace.

L’ultimo incontro di rappresentanti di Seoul e Pyongyang si è tenuta nel dicembre 2015. La COREA del nord ha interrotto i negoziati dopo la Corea del sud si è ritirato dal progetto della zona industriale di Kaesong, in Corea del Nord. Seul ha chiamato il suo passo, la risposta al test nucleare della COREA del nord.

3 gennaio 2017 il capo della COREA del nord Kim Jong-un ha dato l’ordine di riprendere la linea calda con la Corea del Sud. Le conversazioni telefoniche dei rappresentanti dei due paesi si sono svolte lo stesso giorno.




Guterres ha accolto con favore il successo dei negoziati di due Coree 10.01.2018

0
Январь 10th, 2018 by